sabato 24 09 22
HomeFrontpageRhian Brewster, il mattatore dell'Italia Under-21

Rhian Brewster, il mattatore dell’Italia Under-21

- Advertisment -spot_img

Nella serata di ieri Rhian Brewster ha atterrato la nazionale Under-21 di Nicolato. Il calciatore inglese ha segnato due gol contro gli azzurrini, con Lorenzo Pirola della Salernitana in panchina

Rhian Brewster, chi è?

Sconosciuto ai tanti, l’attaccante inglese invece è abbastanza conosciuto tra i media d’oltremanica. Nato l’1 Aprile 2000 a Londra, muove i suoi primi passi all’interno del mondo calcistico con le giovanili del Chelsea salvo poi trasferirsi in quelle del Liverpool.

È con i reds che inizia a mostrare il suo talento, mettendo sotto i riflettori un talento che ha impiegato ben poco tempo ad attraversare la battigia del Merseyside. Gioca poche partite con la maglia del Liverpool, ma che gli bastano comunque per mettersi in mostra.


Ti potrebbero interessare anche:


Il primo prestito allo Swansea

Neppure il tempo di godersi il palcoscenico di Anfield che finisce subito in prestito. A puntare su Rhian Brewster è lo Swansea, che lo prende in prestito nella stagione 2019-2020. Il calciatore gioca un’ottima annata con la squadra gallese, con l’arrivo ai play-off e prestazioni ottime per lui.

22 presenze e 11 reti, che gli consentono di tornare subito a casa per provare a prendersi un posto in rosa. Purtroppo il tutto dura poco, con il Liverpool che a fine mercato lo cede a titolo definitivo allo Sheffield United.


Ti potrebbero interessare anche:


Il trasferimento shock

A far più scalpore fu come avvenne il suo addio ai reds, piuttosto che il trasferirsi in sé. Il giocatore viene acquistato dallo Sheffield United per circa 26 milioni di euro. Tanti, troppi soldi per quel poco che aveva dimostrato.

In quella stagione dimostra di non essere ancora fatto per la Premier League, con circa 30 partite totali e zero contributi a rete. Il giocatore resta a secco per tutta l’annata, con lo Sheffield United che retrocede dalla Premier League.


Ti potrebbero interessare anche:


Più gol in nazionale che con il club per Rhian Brewster

Il nostro Pirola ha potuto vedere Rhian Brewster dalla panchina, ma la sensazione è quella delle più strane possibili. Il calciatore inglese ha segnato soltanto due reti in questa stagione e sono quelle segnate proprio contro la nazionale Under-21 di Nicolato. In questa stagione con lo Sheffield ha già giocato 11 partite dando soltanto un assist, risultando poco in sintonia con il gol.

La partita in nazionale rappresenta una delle più grandi incongruenze del calcio inglese di questi ultimi anni: come fa Brewster a segnare così poco? Intanto, in una sola partita ha segnato metà dei gol fatti nella scorsa stagione. Quattro le reti dello scorso anno, che lo rendono uno dei più grandi misteri del calcio britannico. Ci si chiede quanti gol potrà segnare in questa stagione, anche se per ora la Championship non sembra essere così esaltante per lui.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: