domenica 21 07 24
spot_img
HomeEsclusiveFerrero e il siparietto fuori l'Olimpico: 'Ho la Sampdoria e penso alla...
spot_img

Ferrero e il siparietto fuori l’Olimpico: ‘Ho la Sampdoria e penso alla nuova stagione’

spot_img
spot_img

Massimo Ferrero, Presidente della Sampdoria e produttore cinematografico, nelle ultime settimane è entrato nell’orbita Salernitana. Il motivo è presto detto: anche lui tra i papabili ‘investitori’ per rilevare il club granata dal patron Claudio.

Ferrero: ‘Ho la Sampdoria e penso alla nuova stagione’

Sono le ore 23 di domenica 16 giugno. Lo Stadio Olimpico di Roma ha ospitato il concerto del tour di Ed Sheeran, cantautore e polistrumentista britannico. 60mila spettatori provenienti da ogni parte del mondo hanno assistito a circa un’ora e mezza dei suoi diciotto brani. Grande affluenza, quindi, nell’impianto sportivo di Roma e Lazio, che, aggiungo, realmente un gioiellino italiano: dall’area food ai bagni (tanti) all’area acqua ‘ricaricabile’ per le bottigliette.

Pubblico come formiche che all’uscita dell’evento ha letteralmente riempito lo spazio stradale dell’impianto sportivo creando, e non pochi, problemi alla viabilità che probabilmente non si aspettava tanto pubblico. Telefoni in off dalla rete letteralmente presa d’assalto dai tanti ‘Sheerios’ ma soprattutto problemi per chi transitava in zona con il proprio mezzo. Tra questi, a bordo di una Smart, ha dato ‘spettacolo’ contestando l’attivita degli operatori proprio il presidente Ferrero.

Invitato a più riprese a fare senso di marcia inverso, Ferrero si è reso protagonista di una vera e propria ‘opera’ divertente con un operatore stradale chiedendo a più riprese ‘ma che devo fare io del concerto se devo andare per forza da questa parte?’. Nel mentre, una lunga fila di auto suonava contro l’auto del Presidente che, avvicinato da tanti ragazzi (e dal sottoscritto) non ha smesso un secondo di salutare, dimostrandosi una persona veramente simpatica e sui generis. Avvicinato, gli ho chiesto ‘Presidente ma la Salernitana?’ e lui senza esitare ‘è una bella squadra ma soprattutto una bellissima città. Io però sono il Presidente della Sampdoria. Penso già alla prossima stagione grazie’.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari