sabato 02 03 24
spot_img
HomeRadioTVDestinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio
spot_img

Destinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio

spot_imgspot_img

Nuova trasmissione targata “Destinazione Speciale Calciomercato”, in onda su Radio Castelluccio ogni venerdì di gennaio dalle 19 alle 20.

Destinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio

Il programma condotto da Francesco Di Pasquale e Lino Grimaldi Avino, dalla redazione di SalernoSport24, su Radio Castelluccio. Per intervenire in diretta potete mandare un Whatsapp o chiamare, al numero 334 10 10 200. Diretta Facebook sulle nostre pagine e ascolto FM sulle frequenze 103.2 e 92.8

In collegamento telefonico il nostro amico e collega: Dario Cioffi… Abbiamo parlato del mercato generale della Serie B, il Benevento non è ancora sicuro di rinnovare il contratto a Coda, riprenderesti il giocatore a Salerno? Quali sono gli obiettivi della Salernitana?

«Anticiperei anche a stasera… Il mercato della Salernitana si concentrerà su un buon difensore, non basando un prezzo elevato di cartellino, stessa cosa in un attaccante». 

Secondo te il centrocampo potrebbe essere smussato? Potrebbe aver bisogno di un supporto? stessa cosa per la panchina?

«Il centrocampo avrà probabilmente un uscita, quella di Firenze, giocatore etichettato a buon conto per la Salernitana con una notevole esperienza in Serie B ed un vantaggio per i granata. Non ricordo particolarmente le sue partite… spero di rivedere A. Anderson, sarei contento di rivederlo con la maglia della Salernitana».

Leggiamo un pò di news per quanto riguarda la Salernitana…

«Partiamo dalla porta.. Micai inamovibile, Vannucchi partirà verso un prestito per Avellino o Catanzaro. In difesa, nonostante gli elogi di Mister Ventura, Cedric Kalombo potrebbe tornare in prestito al Rimini, anche se Capuano da stimatore lo vorrebbe ad Avellino. Non è sicurissimo della permanenza Migliorini, la società fatica a trovare acquirenti, ritorna il nome di Perez che a giorni ritornerà alla Roma dopo il prestito al San Paulo in Brasile. Potrebbe arrivare, restando in tema Lazio, la stellina Luca Falbo esterno sinistro classe 2000′, si segue anche Fabiano Parisi dall’Avellino, difensore centrale classe 2000. I granata provano ad avere informazioni su Riccardo Brosco dell’Ascoli. In esclusiva, possibile colpo alla Mantovani, ovvero, vista la situazione legata a questa difesa e all’input dei giocatori giovani, sta seguendo la situazione ad Eros De Santis, ventiduenne attualmente a Siena è ai ferri corti con la dirigenza. Potrebbe rimanere svincolato. Kiyine e Lombardi sicuri della permanenza, partirà per un prestito Morrone. L’attacco; non si muoverà Djuric, staremo a vedere la situazione Cerci come evolverà. Jallow alla Lazio, a Salerno A. Anderson e Bobby Adekanye».

In collegamento telefonico con: Vittorio Tosto…. Vittorio come hai visto la Salernitana fino al 30 dicembre?

«L’ho vista meglio la settimana prima di andare a Spezia, contro il Pordenone ha regalato una prestazione importante. Non si vinceva 4 a 0 da molto tempo. Alla Salernitana manca un pò d’equilibrio, regala gioie, sconfitte… è un peccato perdere punti. Agguantare almeno la seconda posizione non è impossibile, inarrivabile, credo che curando e ponendo obiettivi sia possibilmente raggiungibile».

Dove bisogna intervenire durante il mercato?

«Bisognerebbe capire cosa vi è nella testa della società, capire cosa ci sia ogi di reale, intervenire sull’aspetto psicologico, quale idea hanno su Salerno. Andrei a rinforzare la squadra in attacco, un attaccante che garantisca un certo numero di reti, capire i margini del centrocampo ed aggiungerei un difensore. Giocatori come Kiyne non dovrebbero muoversi da Salerno per evitare indebolimenti». 

Secondo te c’è un vero bomber che possa fare la differenza nel campionato cadetto?

«Prenderei Moncini della Spal, un ragazzo che garantisce una doppia cifra da gennaio a giugno, classe 96’».

Al Pordenone sembra si stia ben muovendo con la squadra friuliana Strizzolo, come lo vedresti a Salerno?

«É un giocatore che non fa impazzire, ha le caratteristiche da “carro armato”, sono quelli che per me sprigionano la prestazione ″atleticafisica″… ultimamente sta facendo qualche gol, è considerato una doppia punta. Non garantisce determinate reti, buon giocatore, per Salerno andrei sul sicuro non lo vedo adatto a ricoprire il ruolo».

Alla prossima puntata, venerdì dalle ore 19:00 alle 20:00…


La diretta social

La diretta FM

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Destinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio

spot_imgspot_img

Nuova trasmissione targata “Destinazione Speciale Calciomercato”, in onda su Radio Castelluccio ogni venerdì di gennaio dalle 19 alle 20.

Destinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio

Il programma condotto da Francesco Di Pasquale e Lino Grimaldi Avino, dalla redazione di SalernoSport24, su Radio Castelluccio. Per intervenire in diretta potete mandare un Whatsapp o chiamare, al numero 334 10 10 200. Diretta Facebook sulle nostre pagine e ascolto FM sulle frequenze 103.2 e 92.8

In collegamento telefonico il nostro amico e collega: Dario Cioffi… Abbiamo parlato del mercato generale della Serie B, il Benevento non è ancora sicuro di rinnovare il contratto a Coda, riprenderesti il giocatore a Salerno? Quali sono gli obiettivi della Salernitana?

«Anticiperei anche a stasera… Il mercato della Salernitana si concentrerà su un buon difensore, non basando un prezzo elevato di cartellino, stessa cosa in un attaccante». 

Secondo te il centrocampo potrebbe essere smussato? Potrebbe aver bisogno di un supporto? stessa cosa per la panchina?

«Il centrocampo avrà probabilmente un uscita, quella di Firenze, giocatore etichettato a buon conto per la Salernitana con una notevole esperienza in Serie B ed un vantaggio per i granata. Non ricordo particolarmente le sue partite… spero di rivedere A. Anderson, sarei contento di rivederlo con la maglia della Salernitana».

Leggiamo un pò di news per quanto riguarda la Salernitana…

«Partiamo dalla porta.. Micai inamovibile, Vannucchi partirà verso un prestito per Avellino o Catanzaro. In difesa, nonostante gli elogi di Mister Ventura, Cedric Kalombo potrebbe tornare in prestito al Rimini, anche se Capuano da stimatore lo vorrebbe ad Avellino. Non è sicurissimo della permanenza Migliorini, la società fatica a trovare acquirenti, ritorna il nome di Perez che a giorni ritornerà alla Roma dopo il prestito al San Paulo in Brasile. Potrebbe arrivare, restando in tema Lazio, la stellina Luca Falbo esterno sinistro classe 2000′, si segue anche Fabiano Parisi dall’Avellino, difensore centrale classe 2000. I granata provano ad avere informazioni su Riccardo Brosco dell’Ascoli. In esclusiva, possibile colpo alla Mantovani, ovvero, vista la situazione legata a questa difesa e all’input dei giocatori giovani, sta seguendo la situazione ad Eros De Santis, ventiduenne attualmente a Siena è ai ferri corti con la dirigenza. Potrebbe rimanere svincolato. Kiyine e Lombardi sicuri della permanenza, partirà per un prestito Morrone. L’attacco; non si muoverà Djuric, staremo a vedere la situazione Cerci come evolverà. Jallow alla Lazio, a Salerno A. Anderson e Bobby Adekanye».

In collegamento telefonico con: Vittorio Tosto…. Vittorio come hai visto la Salernitana fino al 30 dicembre?

«L’ho vista meglio la settimana prima di andare a Spezia, contro il Pordenone ha regalato una prestazione importante. Non si vinceva 4 a 0 da molto tempo. Alla Salernitana manca un pò d’equilibrio, regala gioie, sconfitte… è un peccato perdere punti. Agguantare almeno la seconda posizione non è impossibile, inarrivabile, credo che curando e ponendo obiettivi sia possibilmente raggiungibile».

Dove bisogna intervenire durante il mercato?

«Bisognerebbe capire cosa vi è nella testa della società, capire cosa ci sia ogi di reale, intervenire sull’aspetto psicologico, quale idea hanno su Salerno. Andrei a rinforzare la squadra in attacco, un attaccante che garantisca un certo numero di reti, capire i margini del centrocampo ed aggiungerei un difensore. Giocatori come Kiyne non dovrebbero muoversi da Salerno per evitare indebolimenti». 

Secondo te c’è un vero bomber che possa fare la differenza nel campionato cadetto?

«Prenderei Moncini della Spal, un ragazzo che garantisce una doppia cifra da gennaio a giugno, classe 96’».

Al Pordenone sembra si stia ben muovendo con la squadra friuliana Strizzolo, come lo vedresti a Salerno?

«É un giocatore che non fa impazzire, ha le caratteristiche da “carro armato”, sono quelli che per me sprigionano la prestazione ″atleticafisica″… ultimamente sta facendo qualche gol, è considerato una doppia punta. Non garantisce determinate reti, buon giocatore, per Salerno andrei sul sicuro non lo vedo adatto a ricoprire il ruolo».

Alla prossima puntata, venerdì dalle ore 19:00 alle 20:00…


La diretta social

La diretta FM

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Destinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio

spot_img

Nuova trasmissione targata “Destinazione Speciale Calciomercato”, in onda su Radio Castelluccio ogni venerdì di gennaio dalle 19 alle 20.

Destinazione Speciale Calciomercato su Radio Castelluccio

Il programma condotto da Francesco Di Pasquale e Lino Grimaldi Avino, dalla redazione di SalernoSport24, su Radio Castelluccio. Per intervenire in diretta potete mandare un Whatsapp o chiamare, al numero 334 10 10 200. Diretta Facebook sulle nostre pagine e ascolto FM sulle frequenze 103.2 e 92.8

In collegamento telefonico il nostro amico e collega: Dario Cioffi… Abbiamo parlato del mercato generale della Serie B, il Benevento non è ancora sicuro di rinnovare il contratto a Coda, riprenderesti il giocatore a Salerno? Quali sono gli obiettivi della Salernitana?

«Anticiperei anche a stasera… Il mercato della Salernitana si concentrerà su un buon difensore, non basando un prezzo elevato di cartellino, stessa cosa in un attaccante». 

Secondo te il centrocampo potrebbe essere smussato? Potrebbe aver bisogno di un supporto? stessa cosa per la panchina?

«Il centrocampo avrà probabilmente un uscita, quella di Firenze, giocatore etichettato a buon conto per la Salernitana con una notevole esperienza in Serie B ed un vantaggio per i granata. Non ricordo particolarmente le sue partite… spero di rivedere A. Anderson, sarei contento di rivederlo con la maglia della Salernitana».

Leggiamo un pò di news per quanto riguarda la Salernitana…

«Partiamo dalla porta.. Micai inamovibile, Vannucchi partirà verso un prestito per Avellino o Catanzaro. In difesa, nonostante gli elogi di Mister Ventura, Cedric Kalombo potrebbe tornare in prestito al Rimini, anche se Capuano da stimatore lo vorrebbe ad Avellino. Non è sicurissimo della permanenza Migliorini, la società fatica a trovare acquirenti, ritorna il nome di Perez che a giorni ritornerà alla Roma dopo il prestito al San Paulo in Brasile. Potrebbe arrivare, restando in tema Lazio, la stellina Luca Falbo esterno sinistro classe 2000′, si segue anche Fabiano Parisi dall’Avellino, difensore centrale classe 2000. I granata provano ad avere informazioni su Riccardo Brosco dell’Ascoli. In esclusiva, possibile colpo alla Mantovani, ovvero, vista la situazione legata a questa difesa e all’input dei giocatori giovani, sta seguendo la situazione ad Eros De Santis, ventiduenne attualmente a Siena è ai ferri corti con la dirigenza. Potrebbe rimanere svincolato. Kiyine e Lombardi sicuri della permanenza, partirà per un prestito Morrone. L’attacco; non si muoverà Djuric, staremo a vedere la situazione Cerci come evolverà. Jallow alla Lazio, a Salerno A. Anderson e Bobby Adekanye».

In collegamento telefonico con: Vittorio Tosto…. Vittorio come hai visto la Salernitana fino al 30 dicembre?

«L’ho vista meglio la settimana prima di andare a Spezia, contro il Pordenone ha regalato una prestazione importante. Non si vinceva 4 a 0 da molto tempo. Alla Salernitana manca un pò d’equilibrio, regala gioie, sconfitte… è un peccato perdere punti. Agguantare almeno la seconda posizione non è impossibile, inarrivabile, credo che curando e ponendo obiettivi sia possibilmente raggiungibile».

Dove bisogna intervenire durante il mercato?

«Bisognerebbe capire cosa vi è nella testa della società, capire cosa ci sia ogi di reale, intervenire sull’aspetto psicologico, quale idea hanno su Salerno. Andrei a rinforzare la squadra in attacco, un attaccante che garantisca un certo numero di reti, capire i margini del centrocampo ed aggiungerei un difensore. Giocatori come Kiyne non dovrebbero muoversi da Salerno per evitare indebolimenti». 

Secondo te c’è un vero bomber che possa fare la differenza nel campionato cadetto?

«Prenderei Moncini della Spal, un ragazzo che garantisce una doppia cifra da gennaio a giugno, classe 96’».

Al Pordenone sembra si stia ben muovendo con la squadra friuliana Strizzolo, come lo vedresti a Salerno?

«É un giocatore che non fa impazzire, ha le caratteristiche da “carro armato”, sono quelli che per me sprigionano la prestazione ″atleticafisica″… ultimamente sta facendo qualche gol, è considerato una doppia punta. Non garantisce determinate reti, buon giocatore, per Salerno andrei sul sicuro non lo vedo adatto a ricoprire il ruolo».

Alla prossima puntata, venerdì dalle ore 19:00 alle 20:00…


La diretta social

La diretta FM

spot_img

Notizie popolari