domenica 03 03 24
spot_img
HomeSportBASKETLa OMEPS Battipaglia in cerca dei primi punti contro Campobasso
spot_img

La OMEPS Battipaglia in cerca dei primi punti contro Campobasso

spot_imgspot_img

L’OMEPS Battipaglia è chiamata alla vittoria davanti ai propri tifosi per non rimanere ancora a secco di punti in classifica.

OMEPS Battipaglia in cerca di riscatto

Si terrà domenica 3 dicembre alle ore 18 la sfida che vedrà contrapporsi l’OMEPS Battipaglia e La Molisana Magnolia Campobasso. Ci si aspetta un “Palazauli” gremito per spingere le ragazze biancoarancio alla prima vittoria stagionale tanto cercata, che le permetterà di schiodarsi dall’ultima posizione in classifica.


Potrebbe interessarti anche:


D’altro canto la squadra molisana si trova in un ottimo stato di forma. Quinta in classifica, la compagine allenata da coach Sabatelli proviene da un’ottima successo ottenuto contro l’E-Work Faenza. Verrà quindi in terra campana per sfruttare il brutto periodo della società salernitana, cercando i due punti che la confermerebbero nella zona alta della classifica.

Le padrone di casa infatti si trovano a dover digerire le dimissioni di coach Maslarinos dopo l’avvio di stagione a secco di vittorie. A prendere il suo posto per l’occasione saranno coach Franco Ghilardi e Federica Di Pace. Tutto questo però potrebbe essere un’ulteriore motivazione per capitan Potolicchio e compagne che devono cercare in tutti i modi di ottenere i primi due importantissimi punti in classifica.

La chiave della partita per la OMEPS Battipaglia sarà quella di limitare il più possibile le palle perse, non concedendo a Campobasso punti facili in contropiede. Una sfida nella sfida sarà quella tra le due top scorer delle rispettive squadre. Da una parte abbiamo Ferrari che con i suoi 15 punti di media e le tre triple realizzate a partita è la giocatrice più in forma dei suoi.

Dall’altra parte non sarà di meno Kunaiyi-Akpanah. La nigeriana è in grandissimo stato di forma viaggiando a 12.8 punti di media e catturando quasi nove rimbalzi a partita. Adesso però parola al campo, in una sfida che si prospetta divertentissima in un “Palazauli” infuocato.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

La OMEPS Battipaglia in cerca dei primi punti contro Campobasso

spot_imgspot_img

L’OMEPS Battipaglia è chiamata alla vittoria davanti ai propri tifosi per non rimanere ancora a secco di punti in classifica.

OMEPS Battipaglia in cerca di riscatto

Si terrà domenica 3 dicembre alle ore 18 la sfida che vedrà contrapporsi l’OMEPS Battipaglia e La Molisana Magnolia Campobasso. Ci si aspetta un “Palazauli” gremito per spingere le ragazze biancoarancio alla prima vittoria stagionale tanto cercata, che le permetterà di schiodarsi dall’ultima posizione in classifica.


Potrebbe interessarti anche:


D’altro canto la squadra molisana si trova in un ottimo stato di forma. Quinta in classifica, la compagine allenata da coach Sabatelli proviene da un’ottima successo ottenuto contro l’E-Work Faenza. Verrà quindi in terra campana per sfruttare il brutto periodo della società salernitana, cercando i due punti che la confermerebbero nella zona alta della classifica.

Le padrone di casa infatti si trovano a dover digerire le dimissioni di coach Maslarinos dopo l’avvio di stagione a secco di vittorie. A prendere il suo posto per l’occasione saranno coach Franco Ghilardi e Federica Di Pace. Tutto questo però potrebbe essere un’ulteriore motivazione per capitan Potolicchio e compagne che devono cercare in tutti i modi di ottenere i primi due importantissimi punti in classifica.

La chiave della partita per la OMEPS Battipaglia sarà quella di limitare il più possibile le palle perse, non concedendo a Campobasso punti facili in contropiede. Una sfida nella sfida sarà quella tra le due top scorer delle rispettive squadre. Da una parte abbiamo Ferrari che con i suoi 15 punti di media e le tre triple realizzate a partita è la giocatrice più in forma dei suoi.

Dall’altra parte non sarà di meno Kunaiyi-Akpanah. La nigeriana è in grandissimo stato di forma viaggiando a 12.8 punti di media e catturando quasi nove rimbalzi a partita. Adesso però parola al campo, in una sfida che si prospetta divertentissima in un “Palazauli” infuocato.

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

La OMEPS Battipaglia in cerca dei primi punti contro Campobasso

spot_img

L’OMEPS Battipaglia è chiamata alla vittoria davanti ai propri tifosi per non rimanere ancora a secco di punti in classifica.

OMEPS Battipaglia in cerca di riscatto

Si terrà domenica 3 dicembre alle ore 18 la sfida che vedrà contrapporsi l’OMEPS Battipaglia e La Molisana Magnolia Campobasso. Ci si aspetta un “Palazauli” gremito per spingere le ragazze biancoarancio alla prima vittoria stagionale tanto cercata, che le permetterà di schiodarsi dall’ultima posizione in classifica.


Potrebbe interessarti anche:


D’altro canto la squadra molisana si trova in un ottimo stato di forma. Quinta in classifica, la compagine allenata da coach Sabatelli proviene da un’ottima successo ottenuto contro l’E-Work Faenza. Verrà quindi in terra campana per sfruttare il brutto periodo della società salernitana, cercando i due punti che la confermerebbero nella zona alta della classifica.

Le padrone di casa infatti si trovano a dover digerire le dimissioni di coach Maslarinos dopo l’avvio di stagione a secco di vittorie. A prendere il suo posto per l’occasione saranno coach Franco Ghilardi e Federica Di Pace. Tutto questo però potrebbe essere un’ulteriore motivazione per capitan Potolicchio e compagne che devono cercare in tutti i modi di ottenere i primi due importantissimi punti in classifica.

La chiave della partita per la OMEPS Battipaglia sarà quella di limitare il più possibile le palle perse, non concedendo a Campobasso punti facili in contropiede. Una sfida nella sfida sarà quella tra le due top scorer delle rispettive squadre. Da una parte abbiamo Ferrari che con i suoi 15 punti di media e le tre triple realizzate a partita è la giocatrice più in forma dei suoi.

Dall’altra parte non sarà di meno Kunaiyi-Akpanah. La nigeriana è in grandissimo stato di forma viaggiando a 12.8 punti di media e catturando quasi nove rimbalzi a partita. Adesso però parola al campo, in una sfida che si prospetta divertentissima in un “Palazauli” infuocato.

spot_img

Notizie popolari