sabato, Marzo 6, 2021
Zaini anti furto, porta pc, porta notebook, porta macbook, zaini anti pioggia
Home Editoriale Gioia e paura: Salernitana corsara ad Ascoli e primi tre punti del...

Gioia e paura: Salernitana corsara ad Ascoli e primi tre punti del 2021

Arrivano i primi tre punti del 2021 lontano dall’Arechi per la Salernitana, con la paura del malore occorso a Patryk Dziczek.

Una doppietta di Tutino rilancia la Salernitana

Ad Ascoli si vede in campo forse la migliore Salernitana in formato trasferta ma ogni sorriso viene smorzato per quanto accaduto a Patrick Dziczek. Sgomento e preoccupazione al minuto 85 quando il centrocampista si accascia improvvisamente al suolo per una crisi vagale con perdita di conoscenza, sul punteggio di 0-2 della gara. Il calciatore, già protagonista di un simile episodio lo scorso settembre, viene rianimato è ricoverato presso il nosocomio ascolano.

Un evento che sconvolge gli animi tra calciatori, staff e tifosi del Cavalluccio e purtroppo rovina lo spirito festoso per la preziosa vittoria conseguita allo Stadio “Del Duca”. L’augurio è che il polacco possa ristabilirsi definitivamente e ritornare in gruppo in sicurezza.

La partita aveva fatto registrare la prestazione positiva dei granata fin dai primi minuti, quelli in cui si è costruita la vittoria. Gara preparata bene da mister Fabrizio Castori sotto il profilo tattico, nonostante qualche assenza di rilievo. Eppure, di fronte l’avversario era ostico e non aveva mai perso in casa con la gestione Andrea Sottil, che ha rilanciato i bianconeri nell’ultimo periodo. La squadra sembra essersi messa alle spalle il periodo di appannamento patito per oltre un mese, al resto ha pensato la qualità del bomber Tutino. Prestazione sugli scudi per l’attaccante napoletano, che riscatta l’errore dal dischetto della scorsa settimana e interrompe la serie di quattro pareggi consecutivi.

Tre passi avanti importanti per la Salernitana in classifica, attesa dalla seconda trasferta di fila nell’anticipo a Reggio Emilia. In terra emiliana c’è sete di rivalsa per i noti fatti dell’andata, i granata dovranno ancora una volta frenare gli entusiasmi degli avversari e rispondere presente. Anche per Dziczek.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Vuoi laurearti velocemente? Iscriviti all'università on line Unicusano presso la sede di Pagani

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Pallacanestro Trinità sul parquet amico per l’esordio in serie C Silver

Tornare in campo, prima di tutto: la serie C Silver di basket allaccia di nuovo le stringhe delle scarpe a un anno esatto dalla...

Virtus Arechi Salerno chiude la prima fase con la Real Sebastiani Rieti

Un ottimo test per la seconda fase della serie B di basket: la Virtus Arechi Salerno chiude il primo ciclo della stagione regolare contro...

Cremonese-Salernitana: buona direzione di gara da parte di Illuzzi

Una partita molto intensa e a tratti nervosa quella tra Cremonese e Salernitana, bravo il signor Illuzzi a tenere la gara dello "Zini" sotto...

Fabio Pecchia in conferenza stampa: “Strameritavamo almeno il pari”

Le dichiarazioni di Fabio Pecchia dopo la sconfitta casalinga contro la Salernitana. Il tecnico dei lombardi è apparso molto amareggiato dopo la gara soffermandosi...

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: