mercoledì 27 07 22
HomeSportPALLANUOTOWorld League: Dolce e il Settebello in finale per il titolo

World League: Dolce e il Settebello in finale per il titolo

La rivincita della finale mondiale: Vincenzo Dolce e l’Italia contro la Spagna per un posto in finale di World League. Partita combattuta fino all’ultimo secondo.

World League: Vincenzo Dolce conquista la finale

Il salernitano Vincenzo Dolce e il Settebello staccano il biglietto per la finale di World League.

La Nazionale allenata da Alessandro Campagna ha piegato la Spagna – che si era presentata a Strasburgo con una formazione diversa da quella che aveva conquistato l’oro mondiale – con il punteggio di 9-8.

Le calottine azzurre partono a passo di carica, portandosi subito sul 2-0 con Cannella e Renzuto. Pur non riuscendo a procurarsi occasioni in superiorità numerica, gli spagnoli trovano la via del gol dal perimetro con Sanahuja e Barroso. 2-2 dopo i primi 8′ di gioco.

Incassato il sorpasso per mano di Garcia, l’Italia cambia completamente atteggiamento nella metà vasca difensiva, prendendo le misure ai centroboa avversari. In attacco, poi, la precisione è alleata dell’Italia, che ribalta il punteggio con una doppietta di Presciutti e il gol di Alesiani. 5-3 a metà gara.

Avanti anche di tre reti per merito di Cannella, a segno con l’uomo in più, la Nazionale cala progressivamente d’intensità, incassando anche la prima rete in inferiorità numerica per mano di Bustos. Fondelli restituisce il favore sui 2 metri, ma Sanahuja pesca il 7-5 a pochi passi dall’ultima sirena.

La rete di Renzuto all’alba del quarto tempo non scoraggia il ‘7’ del CT Lozano che, approfittando delle indecisioni sul perimetro dell’Italia, si rifà sotto con Garcia e Valera. I tiratori azzurri provano a impensierire Aguirre da lontano, ma senza fortuna. E così, gli spagnoli mettono nel mirino il riaggancio, che si concretizza quando Tahull prende posizione a ridosso della porta difesa da Marco Del Lungo. 8-8.

Il Settebello scaccia quasi subito il fantasma della beffa, trovando il gol risolutivo con Alesiani a meno di 2′ dal termine. La Spagna si procura ancora negli ultimi 30″ due opportunità per portare la partita ai rigori, ma Del Lungo blinda la porta e il risultato.

Mercoledì sera la finale contro gli USA

La rincorsa alla prima World League della storia della pallanuoto italiana passerà per il match contro gli USA, che hanno sconfitto i padroni di casa francesi per 16-15.

La partita sarà trasmessa mercoledì sera alle 20 su Rai Sport+ HD e su RaiPlay.

Ricordiamo che, nell’incontro della prima fase, il ‘7’ d’oltreoceano aveva sconfitto l’Italia per 13-9.


Potrebbe interessarti anche:

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: