domenica 23 06 24
spot_img
HomeSportCANOTTAGGIOLo scafatese Abbagnale e l'otto azzurro a Parigi
spot_img

Lo scafatese Abbagnale e l’otto azzurro a Parigi

spot_img
spot_img

Un risultato inaspettato per Vincenzo Abbagnale e l’otto azzurro nell’ultima regata di qualificazione olimpica: il 2° posto in finale alle spalle degli USA vale il biglietto per Parigi.

Vincenzo Abbagnale qualificato per i Giochi olimpici

Lo sport salernitano guadagna un altro posto per l’Olimpiade parigina: il canottiere Vincenzo Abbagnale sale sul volo per Parigi in compagnia dell’otto azzurro, che ha conquistato un’insperata qualificazione sul campo di regata di Lucerna (Svizzera) dopo il 3° posto ottenuto nella prova di riscaldamento della domenica.

Il 31enne della Marina Militare si è classificato 2° con i compagni di squadra Matteo Della Valle, Gennaro Di Mauro, Jacopo Frigerio, Emanuele Gaetani Liseo, Salvatore Monfrecola,  Leonardo Pietra Caprina e Davide Verità (timoniere Alessandra Faella) nella finale che ha assegnato gli ultimi due posti per i Giochi di fine luglio.


Potrebbe interessarti anche:


L’armo italiano soffre nella prima metà di gara – in cui gli Stati Uniti sfilano davanti al Canada e all’Austria – ma esce fuori alla distanza: dopo aver scavalcato i dirimpettai d’Oltralpe, Abbagnale e compagni ingaggiano un estenuante testa a testa con i canadesi, battuti sul traguardo per un solo centesimo. 5’39″52: il crono della felicità per il figlio dell’immenso Giuseppe, che disputerà la sua seconda Olimpiade dopo l’undicesimo posto nel due «senza» a Tokyo in cordata con il quasi omonimo Giovanni Abagnale.

Un bel percorso di crescita per l’ammiraglia

Considerato il valore della concorrenza, non era semplice ipotizzare che l’otto potesse partecipare ai Giochi, nonostante i buoni risultati della primavera (due quarti posti in Coppa del Mondo a Varese e ai campionati europei di Szeged, in Ungheria), cui bisogna aggiungere il bronzo continentale di Monaco di Baviera nel 2022. E invece, il prodigio si è compiuto.

A questo punto, l’ammiraglia del nostro movimento remiero dovrà provare a cavalcare l’effetto-sorpresa per non sfigurare sulle acque di Vaires-sur-Marne. Appuntamento a lunedì 29 luglio (ore 10.40) per il debutto in batteria.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari