martedì 25 06 24
spot_img
HomeCalciomercatoTra vecchi pallini e new entry, parte il totonomi: chi sarà il...
spot_img

Tra vecchi pallini e new entry, parte il totonomi: chi sarà il DS granata?

spot_img
spot_img

La Salernitana deve programmare la prossima stagione al più presto, ma, per prima cosa, sarà da sciogliere il nodo riguardante il DS: ecco tutti i papabili.

Salernitana, tutti i candidati al ruolo di DS

La Salernitana è alla ricerca del nuovo direttore sportivo, che arriverà per sostituire Walter Sabatini. Stando alle informazioni raccolte dal nostro Francesco Di Pasquale, tra i nomi più caldi, al momento, ci sarebbe quello di Daniele Faggiano, fermo ai box nell’ultima stagione. Tuttavia, non sarebbe l’unico candidato: alla dirigenza piace (e tanto) Guido Angelozzi, attualmente al Frosinone. Il suo arrivo, però, sarebbe legato alla scelta della guida tecnica. Angelozzi gradirebbe lavorare con Fabio Grosso, il cui ingaggio sembrerebbe difficoltoso a causa delle controversie legali sorte tra il campione del mondo ed il Lione.


Potrebbe interessarti anche:


Tra i nomi venuti a galla nelle ultime ore ci sarebbe quello di Sean Sogliano, che, in teoria, avrebbe un contratto valido fino al 2026 con il Verona. Intanto, resta in orbita Salernitana anche Mauro Meluso, il cui lavoro, a Napoli, non ha dato i risultati sperati. Difficile, invece, arrivare a Igli Tare o a Riccardo Bigon.

La pista estera

In queste ore, la dirigenza della Salernitana starebbe valutando anche alcune piste estere, come quella che porterebbe all’ex difensore del Milan Philippe Senderos. Il dirigente svizzero è senza squadra da un anno, dopo la fine del rapporto con il Servette. Accanto al suo, un altro nome caldo sarebbe quello di Carlos Freitas, in cerca di rilancio dopo essere uscito dai radar delle piazze ‘importanti’. Il portoghese ha dalla sua un’esperienza nel campionato italiano (alla Fiorentina), che potrebbe avvantaggiarlo rispetto a Senderos.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari