venerdì 01 03 24
spot_img
HomeCalcioCOVID-19, stadi: il governo pensa di introdurre il tampone anche per i...
spot_img

COVID-19, stadi: il governo pensa di introdurre il tampone anche per i vaccinati

spot_imgspot_img

Con l’incremento dei contagi e l’avanzare della variante Omicron, il governo Draghi sta pensando ad alcune novità anche per l’accesso agli stadi: tamponi anche per i vaccinati con terza dose?

I vaccinati negli stadi solo con i tamponi negativi?

La nuova ondata di contagi tiene in allerta il governo, che potrebbe introdurre nuove restrizioni e obblighi più stringenti anche per i tifosi di calcio: i vaccinati potranno entrare negli stadi soltanto se presenteranno tamponi negativi.

Secondo il «Corriere della sera», l’esecutivo potrebbe approvare questa norma nella riunione della cabina di regia, in programma per giovedì prossimo.

Se approvate, queste misure entreranno in vigore già a Natale.

Pertanto, a partire dal 6 gennaio 2022, per assistere alle partite non basterà più aver ricevuto la terza dose del vaccino.

Conseguenze anche per gli altri eventi sportivi

Naturalmente, questa misura sarà estesa a tutte le altre manifestazioni sportive. Di conseguenza, anche l’ingresso nei palasport sarà consentito solo in presenza di un tampone negativo.


Potresti essere interessato a:

spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

COVID-19, stadi: il governo pensa di introdurre il tampone anche per i vaccinati

spot_imgspot_img

Con l’incremento dei contagi e l’avanzare della variante Omicron, il governo Draghi sta pensando ad alcune novità anche per l’accesso agli stadi: tamponi anche per i vaccinati con terza dose?

I vaccinati negli stadi solo con i tamponi negativi?

La nuova ondata di contagi tiene in allerta il governo, che potrebbe introdurre nuove restrizioni e obblighi più stringenti anche per i tifosi di calcio: i vaccinati potranno entrare negli stadi soltanto se presenteranno tamponi negativi.

Secondo il «Corriere della sera», l’esecutivo potrebbe approvare questa norma nella riunione della cabina di regia, in programma per giovedì prossimo.

Se approvate, queste misure entreranno in vigore già a Natale.

Pertanto, a partire dal 6 gennaio 2022, per assistere alle partite non basterà più aver ricevuto la terza dose del vaccino.

Conseguenze anche per gli altri eventi sportivi

Naturalmente, questa misura sarà estesa a tutte le altre manifestazioni sportive. Di conseguenza, anche l’ingresso nei palasport sarà consentito solo in presenza di un tampone negativo.


Potresti essere interessato a:

spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

COVID-19, stadi: il governo pensa di introdurre il tampone anche per i vaccinati

spot_img

Con l’incremento dei contagi e l’avanzare della variante Omicron, il governo Draghi sta pensando ad alcune novità anche per l’accesso agli stadi: tamponi anche per i vaccinati con terza dose?

I vaccinati negli stadi solo con i tamponi negativi?

La nuova ondata di contagi tiene in allerta il governo, che potrebbe introdurre nuove restrizioni e obblighi più stringenti anche per i tifosi di calcio: i vaccinati potranno entrare negli stadi soltanto se presenteranno tamponi negativi.

Secondo il «Corriere della sera», l’esecutivo potrebbe approvare questa norma nella riunione della cabina di regia, in programma per giovedì prossimo.

Se approvate, queste misure entreranno in vigore già a Natale.

Pertanto, a partire dal 6 gennaio 2022, per assistere alle partite non basterà più aver ricevuto la terza dose del vaccino.

Conseguenze anche per gli altri eventi sportivi

Naturalmente, questa misura sarà estesa a tutte le altre manifestazioni sportive. Di conseguenza, anche l’ingresso nei palasport sarà consentito solo in presenza di un tampone negativo.


Potresti essere interessato a:

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img

Notizie popolari