martedì 18 06 24
spot_img
HomeCalcioStefano Pioli: "Ho vissuto delle emozioni grazie ai tifosi"
spot_img

Stefano Pioli: “Ho vissuto delle emozioni grazie ai tifosi”

spot_img
spot_img

È terminata da poco la gara tra Milan e Salernitana, con il risultato di 3-3. Rossoneri rimontati grazie alla doppietta di Simy e la rete di Sambia. Di seguito le parole di Stefano Pioli a DAZN.

Le dichiarazioni di Stefano Pioli nel post-partita

È terminata da poco la gara tra Milan e Salernitana con il risultato di 3-3. Di seguito le parole di Stefano Pioli a DAZN.


Potrebbe interessarti anche:


«Tante emozioni, riconoscenza e gratitudine per quelli che hanno contribuito a questo percorso. Soprattutto per i miei giocatori, sono stati un gruppo speciale perché magari un gruppo normale si sarebbe girato dall’altra parte. Ci siamo dati una mano nei momenti di difficoltà. Tanta roba. Ho vissuto delle emozioni grazie ai tifosi che capitano poche volte nella carriera di un allenatore. Mi hanno riempito il cuore di gioia e gratificazione. Non posso che essere orgoglioso di aver fatto parte di questo percorso e di un club così prestigioso».

«Grazie alle vicissitudini che ho passato durante questo percorso mi fanno arrivare a un livello in cui penso di poter costruire ancora qualcosa di speciale. Esigo tantissimo da me stesso, sono uscito dalla mia zona di comfort per pretendere ancora di più. So cosa devo pretendere da una società e dai calciatori. Siamo la squadra più giovane della storia a vincere lo scudetto, erano ragazzi e sono diventati uomini. Il mio agente mi chiamava in questi giorni, ma io non ho detto niente per rispetto del Milan. Nei prossimi dieci giorni potrebbero esserci delle cose… ma devo trovare qualcosa di speciale e che mi stimoli. Pensavo di arrivare a fine stagione con la voglia di staccare e invece non mi sento stanco».

«Non c’è una critica che mi ha fatto più male di altro. Nel nostro ambiente è tutto esagerato, anche i complimenti. Quando le critiche sono così forte vuol dire che sei in alto e la maggior parte ti vorrebbe vedere cadere giù. Mi sono scoperto molto resiliente. A me non piacciono gli ex allenatori che parlano tanto, anche a quelli che santificano adesso… Anche loro sono passati in situazioni dove non hanno trovato la quadra, chi sa che le difficoltà ci sono potrebbe essere più equilibrato, ma niente di personale».

 

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari