martedì 16 07 24
spot_img
HomeSportBASKETSerie A1 femminile: la Virtus Bologna e Ragusa rinunciano a partecipare alla...
spot_img

Serie A1 femminile: la Virtus Bologna e Ragusa rinunciano a partecipare alla prossima stagione

spot_img
spot_img

Arriva ormai l’ufficialità della rinuncia da parte delle due squadre a partecipare al prossimo campionato di serie A1 femminile.

Terremoto in serie A1 femminile

È un brutto colpo per l’intero movimento cestistico femminile il dietrofront da parte di due compagini che hanno deciso di non prendere parte alla massima serie. Stiamo parlando della Virtus Segafredo Bologna e del Passalacqua Ragusa. Per le V nere è stato Luca Baraldi, amministratore delegato della società, a darne la notizia tramite delle dichiarazioni a TRC:

«Scelta dolorosa, sofferta e meditata ma che si potrà rivelare vincente. Non parteciperemo alla serie A1 femminile, una parte di queste risorse verranno orientati sui settori giovanili, sia maschile che femminile. Daremo una struttura anche al settore giovanile femminile».


Potrebbe interessarti anche:


Nato solo nel 2019, si chiude dunque il progetto di una prima squadra femminile in quel di Bologna. In questi cinque anni d’attività la Virtus femminile ha conquistato la Supercoppa a fine settembre, superando Schio e Venezia. Ha partecipato inoltre a due finali scudetto consecutive, entrambe perse contro le orange, mentre quest’anno ha visto la sua corsa concludersi ai quarti contro il Passalacqua Ragusa.

Proprio quest’ultima società ha anch’essa rinunciato a partecipare al prossimo campionato di serie A1 femminile, chiedendo però il riposizionamento in serie A2. Dopo undici campionati disputati nella massima serie, la conquista di due Coppe Italia e diverse finali scudetto, la scelta presa dal presidente Davide Passalacqua è maturata dopo un’attenta analisi della situazione economico-finanziaria. Il patron ha anche colto l’occasione per ringraziare tutta la squadra della passata stagione, oltre al tecnico Lino Lardo.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari