domenica 13 11 22
HomeCalcioLa 15ª giornata di Serie A: Salernitana da rivedere, Napoli in cima...

La 15ª giornata di Serie A: Salernitana da rivedere, Napoli in cima…

- Advertisment -spot_img

La 15ª giornata di Serie A 2022-2023 è iniziata con la vittoria del Napoli allo Stadio “Maradona”, contro l’Udinese. Si è proseguito con la grande prestazione del Lecce a Genova, contro la Sampdoria. Successivamente c’è stata la vittoria del Bologna sul Sassuolo.

La domenica sportiva è iniziata con la vittoria dell’Inter sull’Atalanta e l’angusta sconfitta della Salernitana a Monza. In seguito, c’è stato il pareggio della Roma in casa contro il Torino. Bene anche lo Spezia, che va a racimolare tre punti importantissimi contro il  Verona, in casa.

La 15ª giornata terminerà in serata, con le gare Milan-Fiorentina e Juventus-Lazio.

Serie A: i primi esiti della 15ª giornata

La gara tra Napoli e Udinese allo stadio “Maradona” è terminata 3-2. Decisivi per la formazione di Luciano Spalletti, i gol di : Osihmen al 15′, Zielinski al 31′ ed Elmas al 51′. La formazione ospite si accende solo nel finale, siglando due gol: al 79′ con Nestorovski e al 82′ con Samardzic.

Il match tra Sampdoria e Lecce, ha visto la squadra di Baroni prevalere sulla società genovese per 2-0. Fondamentali per la conquista dei tre punti, sono stati i gol di Colombo al 45′ e Banda al 83′.

Per quanto riguarda Bologna-Sassuolo, la squadra di casa travolge la formazione di Alessio Dionisi con un secco 3-0. Da rammentare i gol di Aebischer M al 30′ e del solito Arnautovic al 50′ su assist di Soriano.


Potrebbe interessarti anche:


La gara bergamasca tra Atalanta ed Inter, finisce con un avvincente 2-3. Decisivo per le redini del match l’autogol di Palomino al 61′, tuttavia nonostante il pasticcio dopo circa dieci minuti il giocatore dell’Atalanta fa ammenda siglando un gran gol. Vittoria sudatissima per la squadra di Simone Inzaghi.

La partita tra Monza e Salernitana è terminata con un deludente e secco 3-0. Il primo tempo è a senso unico, i granata creano davvero poco e non riescono ad entrare pienamente in partita, ne approfittano i padroni di casa per siglare le prime due reti: al 24′ con Carlos Alberto e al 35′ con Dany Mota. Secondo tempo, leggermente migliore per gli uomini di Nicola, che nonostante tutto subiscono il gol del definitivo 3-0 su rigore, firmato da Pessina.

Domenica da rivedere anche per la Roma di Jose Mourinho. Il match con il Torino termina con un rocambolesco 1-1. Primo tempo privo di occasioni rilevanti da ambedue i lati. La gara si accende al 51′ con il gol del torinese Linetty che va a scaldare gli animi, mentre la Roma trova il pareggio solo nel finale, in particolare al 94′ con Matic.

Continuando l’analisi, notiamo una grandissima vittoria dello Spezia a Verona per 1-2. La gara nonostante sia iniziata in salita per gli ospiti, dato il gol di Verde al 30′, si aggiusta nel secondo tempo, grazie ad una doppietta del talentuoso Nzola.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: