venerdì 09 12 22
HomeFrontpageSabato sera made in Campania per la serie A di calcio a...

Sabato sera made in Campania per la serie A di calcio a 5

- Advertisment -spot_img

Anticipo tutto campano per la terza giornata di Serie A di calcio a 5. Al “PalaSele” si sono sfidate Feldi Eboli e Sandro Abate Avellino, al “PalaCercola” Napoli Futsal e Real San Giuseppe.

Serie A, la 3ª giornata

Il terzo turno di serie A di calcio a 5 si è aperto con due derby nella regione più passionale d’Italia: la Campania. A scendere sul parquet ieri sera per gli anticipi, infatti, sono state Feldi Eboli e Sandro Abate Avellino in casa rossoblù; Napoli Futsal e Real San Giuseppe a Cercola.


Ti potrebbero interessare anche:

La gara del “PalaSele”

Per la seconda volta in due mesi, dopo il II Memorial Sandro Abate, le volpi di Salvo Samperi affrontano in casa gli irpini di Piero Basile. I rossoblù iniziano la gara con il solito Dal Cin tra i pali, Venancio in difesa, Vavà, Baroni e Luizinho a guidare l’offensiva; i neroverdi, dal canto loro, si affidano a Parisi, Ugherani, Pola, Avellino e lo storico capitano Massimo Abate

Al settimo minuto la Feldi trova il gol del vantaggio con Selucio, ma solo pochi minuti più tardi Iandolo segna il gol del pari in una gara che si dimostra molto equilibrata. Tra il 15′ e il 17′ due espulsioni: prima Parisi, poi Avellino, costringono gli irpini a giocare in inferiorità numerica, condizionando così la gara e favorendo l’assalto rossoblù. Allo scadere del primo tempo, il neo-acquisto Guilhermao porta infatti in vantaggio la Feldi.

Secondo tempo a senso unico per le foxes, che si portano sul 5-1 con la doppietta di Luizinho e il gol di Baroni. Nel finale, magra consolazione per il Sandro Abate che trova il gol del definitivo 5-2 con Ugherani.

La sfida del “PalaCercola”

Nell’altro anticipo di serie A, i partenopei di David Marin sfidano il Real San Giuseppe di Fausto Scarpitti a Cercola. La partita appare molto equilibrata sin dalle prime battute, con il Napoli che trova il gol solo a metà primo tempo. Nella seconda metà di gara, la risposta dei gialloblù non si fa attendere: al 3′ Dian Luka riporta il punteggio in parità.

Tra il 7′ e il 10′ del secondo tempo, però, gli azzurri salgono di nuovo in cattedra, gonfiando per due volte la rete con De Luca e Fortino. Il Real San Giuseppe tenta di riprendere in mano le redini della gara, ma il gol del definitivo 3-2 arriva troppo tardi e la partita si conclude con la vittoria del Napoli.

Le altre gare in programma

Trasferta per i campioni d’Italia del Pesaro che saranno di scena a Torino sul parquet dell’L84 nel pomeriggio di oggi, sabato 15 ottobre. Gara interessante a Padova dove Petrarca sfida la Olimpus Roma. Si chiude con Melilli360GG.

Domenica Ciampino ospita Pistoia, e si chiude con l’ultimo posticipo, quello tra Pescara e CAME Dosson.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: