venerdì 19 07 24
spot_img
HomeCalcioSerie A 2022-2023: iniziata la 30ª giornata del campionato
spot_img

Serie A 2022-2023: iniziata la 30ª giornata del campionato

spot_img
spot_img

Terzo giorno della 30ª di Serie A 2022-2023. Dopo il match delle 12:30 al “Via del Mare”, si è appena conclusa la partita Torino-Salernitana. Il Sassuolo vince in casa con la Juventus. A chiudere le partite di domenica Roma-Udinese.

La giornata è iniziata venerdì 14 aprile, con i due anticipi del campionato di Serie A 2022-2023. La prima sfida è stata Cremonese-Empoli, con i padroni di casa che trovano la seconda vittoria di fila grazie alla rete di Dessers al 4′ del primo tempo.

Poi, alle 20:45, si è giocata l’importante sfida tra lo Spezia e la Lazio. I biancocelesti dominano con un sonoro 0-3 la sfida e consolidano la seconda posizione in classifica. In rete Immobile al 36′ su calcio di rigore, poi Felipe Anderson al 53′ ed infine la chiude Marcos Antonio all’89’ che trova la sua prima rete con la maglia della Lazio.


Potrebbe anche interessarti:


Le partite del sabato

Ieri, Sabato 15 aprile, è stata una giornata interamente dedicata alle italiane impegnate in Champions League. Si è iniziato alle 15 con il match Bologna-Milan. I rossoneri hanno trovato un ottimo Bologna a cui basta un minuto per passare in vantaggio con Sansone. La squadra di Pioli reagisce, trovando il gol del pareggio al 40′ del primo tempo grazie alla rete di Pobega. Risultato finale di 1-1 e secondo pareggio consecutivo per i rossoneri. Il quarto posto ora è a rischio. Il Bologna vede ancora l’Europa.

Alle ore 18 invece, di scena il Napoli al “Maradona” contro il Verona. I partenopei dominano la partita, creano occasioni e ma non riescono a trovare la rete. Non serve a nulla l’ingresso di Osimhen al 73′. Il match termina con il risultato di 0-0 con i scaligeri a meno tre dallo Spezia e con il Napoli anche in solitaria in prima posizione.

A chiudera le partite del sabato, si è giocato Inter-Monza. Alle 20:45 al “Meazza” si è ripetuto lo stesso copione degli scorsi match dei nerazzurri in campionato. Tante occasioni e possesso del gioco, ma non si riesce a concretizzare. Il Monza ne approfitta e trova la rete del vantaggio al 78′ minuto con Caldirola. Risultato finale di 0-1, con l’Inter che mette a rischio il quinto posto.

Le partite di domenica

Ad aprire i match di oggi, domenica 16 aprile, è Lecce-Sampdoria delle 12:30. Partita combattutta al “Via del Mare”, con i padroni di casa che passano in vantaggio al 31′ con Ceesay. I blucerchiati trovano il pareggio poi al 75′ con Jese, ex Real Madrid e PSG. Risultato finale di 1-1 che non cambia la situazione della Sampdoria, sempre ultima, e del Lecce che resta a pochi punti dalla zona retrocessione.

Allo stadio “Grande Torino” si è giocata la sfida tra Torino e Salernitana. Iniziata alle ore 15, la partita è stata combattuta. I granata sono riusciti a portarsi in vantaggio al 9′ del primo tempo di Vilhena. In seguito la Salernitana  è andata vicino al raddoppio, ma al minuto 57′ della ripresa i padroni di casa l’hanno pareggiata con Sanabria. I ragazzi di Sousa ne escono con l’ennesimo pareggio, il sesto di fila nelle ultime sette, portandosi a sette punti dalla zona retrocessione.

Appena finito lo scontro tra Sassuolo e Juventus. I neroverdi stendono la vecchia signora con una rete al 64′ minuto siglata da Defrel. Sassuolo che è a meno otto dall’Europa mentre la Juventus manca l’assalto al sesto posto.

A chiudere la giornata di oggi troviamo la Roma che ospiterà l’Udinese all’Olimpico alle 20:45. I giallorossi dopo la sconfitta in Europa League, cercano conferme ed una vittoria sarebbe fondamentale per il morale della squadra.

Il posticipo di lunedì

Lunedì 17 aprile si giocherà, forse, il match più affascinante di giornata. Alle 20:45, infatti, la Fiorentina ospiterà al “Franchi” l’Atalanta. La Viola, dopo la convincente vittoria in Conference, continua a rincorrere la Juventus – e proprio la Dea – per un posto in Europa. Gli ospiti vengono dalla sconfitta in casa contro il Bologna e cercano riscatto per continuare la rincorsa ad un posto in Champions League.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari