HomeCalcioSeminario "Sport, innovazione e diritto" ad UniSa: le considerazioni dell'avvocato Sicilia

Seminario “Sport, innovazione e diritto” ad UniSa: le considerazioni dell’avvocato Sicilia

- Advertisment -

C’era anche Francesco Ghirelli nella giornata di mercoledì 7 dicembre 2022, nell’Aula De Rosa dell’Università degli Studi di Salerno, dove si è tenuto il seminario “Sport, innovazione e diritto”. Il seminario è stato presieduto dalla Prof.ssa Virginia Zambrano, con il comitato organizzatore formato dall’avv. Saverio Sicilia e dall’avv. Martino Galasso.

Seminario all’UniSa, presente Francesco Ghirelli

Mercoledì 7 dicembre 2022, nell’Aula De Rosa dell’Università degli Studi di Salerno, si è svolto il seminario “Sport, innovazione e diritto”. A presiedere e concludere il seminario è stata la professoressa Virginia Zambrano. Il comitato organizzatore è stato formato dall’avvocato Saverio Sicilia e dall’avvocato Martino Galasso.


Ti potrebbero interessare anche:


Uno dei protagonisti di questo seminario è stato l’avvocato Saverio Sicilia, esperto di diritto sportivo e dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Salerno. L’avvocato si è espresso così sull’incontro: «Ritengo che l’iniziativa svolta presso l’Università di Salerno lo scorso 7 dicembre abbia rappresentato un momento di riflessione e crescita per tutto il movimento sportivo campano e, in particolare, per i numerosi studenti presenti».

Sicilia ha poi menzionato la presenza del vicepresidente della FIGC e presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: «La presenza in aula del presidente Ghirelli ha testimoniato come il Dipartimento di Studi Politici e Sociali dell’Ateneo sia vicino alle istituzione sportive, con l’intento di formare i futuri manager dello sport. Gli obiettivi da perseguire secondo il presidente sono una maggiore presenza dello sport nelle scuole, un apprendistato per i calciatori, la preminenza del merito sportivo e l’ideazione di riforme».

Seminario ad UniSa, la blockchain nello sport

Un altro intervento sottolineato dall’avv. Sicilia è quello di Gian Luca Comandini, NFT Advisor della Lega Serie B e consulente del MISE (Ministero delle imprese e del made in Italy), su cui afferma: «L’intervento del dottor Comandini ha entusiasmato la platea, illustrando le infinite possibilità della tecnologia Blockchain. Il visionario imprenditore, anche consulente di Marco Verratti riguardo l’acquisto di una villa nel metaverso, ha insistito sul valore di internet, bene aggiuntivo, e non sostitutivo della realtà».

Tra i partecipanti al seminario erano presenti anche il professor e avvocato Vito Cozzoli, presidente ed amministratore delegato di “Sport e Salute”, e il dottor Stefano Gobbi, responsabile di progetti del terzo settore e facente parte della direzione “Sport nei Territori” di “Sport e Salute”. Secondo Sicilia: «L’intervento del dottor Gobbi ha illustrato come, anche al meridione, sia possibile creare start up innovative che perseguano il concetto di sport per tutti».

Infine, l’avv. Saverio Sicilia ha ringraziato la professoressa Virginia Zambrano dicendo: «Vorrei ringraziare la prof.ssa Virginia Zambrano, presidente della sez. consultiva del Collegio di Garanzia dello Sport, per avermi coinvolto, unitamente ad altri illustri autori, nella stesura del volume presentato “Sport e rivoluzione digitale. Analisi e riflessioni” pubblicato da CEDAM (Casa Editrice Dott. Antonio Milani) nel 2022, il primo in assoluto ad occuparsi delle sfide innovative nello sport».

Exit mobile version