mercoledì 25 01 23
HomeFrontpageAlla scoperta del Fenerbahçe, avversario della Salernitana

Alla scoperta del Fenerbahçe, avversario della Salernitana

- Advertisment -spot_img

La Salernitana, nella giornata di domani, scenderà in campo per la prima amichevole del ritiro turco contro il Fenerbahçe. In estate, i granata avevano già affrontato due formazioni turche, il Galatasaray nel ritiro austriaco e l’Adana Demirspor nel trofeo Iervolino giocatosi a Salerno, ottenendo un pareggio per 1-1 con i primi e una sconfitta per 3-1 con i secondi. Il test è di quelli impegnativi e i gialloblù sono anche avanti con la preparazione. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla partita di domani.

Salernitana-Fenerbahçe: alla scoperta dei turchi

I granata, nella giornata di domani alle ore 16.00 locali (14 italiane), affronteranno il Fenerbahçe nella prima amichevole del ritiro turco all’Alanya Oba Stadium di Alanya.

La formazione allenata dal portoghese Jorge Jesus è una delle più importanti del calcio turco, con una grande tradizione europea e internazionale. Con 28 titoli di campione di Turchia, la squadra di Istanbul è quella che ha vinto di più a livello nazionale e vanta delle rivalità accese con i concittadini del Galatasaray e del Besiktas. Pur non avendo vinto nulla a livello di coppe europee, può vantare una qualificazione ai quarti di finale di Champions League nella stagione 2007/2008 e una alle semifinali di Europa League nel 2012/2013.


Ti potrebbero interessare anche:


Attualmente, il Fenerbahçe è la squadra capolista della Super League turca con 29 punti (+2 sul Galatasaray secondo) e si è qualificata per gli ottavi di finale di Europa League vincendo il girone davanti a Rennes, AEK Larnaca e Dinamo Kyiv. Nelle sue prime amichevoli giocate durante la sosta dei campionati ha sconfitto sia il Rayo Vallecano per 3-1 che il Villarreal per 2-1, mentre nella sua ultima partita di campionato ha perso in casa per 2-1 contro il Giresunspor, dodicesima forza della Super League.

Tra i punti di forza, i “canarini gialli” possono vantare giocatori di comprovata esperienza come Enner Valencia, Joao Pedro, Zajc, Alioski e Batshuayi che talenti del calibro di Kadioglu ed Emre Mor.

Le probabili formazioni e dove vederla

Passando alle probabili formazioni, la Salernitana dovrebbe fare a meno degli infortunati Sepe e Mazzocchi e dei nazionali Dia e Piątek per il suo 3-5-2, quindi potrebbe esserci spazio per Fiorillo in porta, per Bradaric a sinistra e per Bonazzoli e Botheim in avanti. Il già rientrato ed arruolabile Bronn dovrebbe comporre il terzetto difensivo con Daniliuc e Fazio. Candreva dovrebbe essere l’esterno destro a tutta fascia, con Vilhena, Maggiore e Coulibaly a completare la linea mediana.

Per quanto riguarda i turchi, schierati con il 4-3-1-2, saranno assenti Batshuayi e Valencia, reduci dalle fatiche dei Mondiali. Davanti al portiere Cetin, a comporre la difesa dovrebbero esserci Kadioglu, Gustavo Henrique, Szalai e Alioski. A centrocampo, spazio a Willian Arao davanti la difesa, con Lincoln e Kahveci a fare le mezzali. Davanti al fantasista Zajc, in attacco ci saranno Dursun e Joao Pedro, quest’ultimo vecchio obiettivo di mercato della Salernitana in estate e già sul piede di partenza.

La partita sarà visibile su Sky Sport Football, canale 203 dell’emittente satellitare Sky. La diretta comincerà alle ore 14:00 italiane (16:00 locali). A comunicarlo è stata la stessa Salernitana sul proprio sito ufficiale.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari