lunedì 20 05 24
spot_img
HomeCalcioSconfitta amara per il San Marzano allo stadio "Gino Bozzi"
spot_img

Sconfitta amara per il San Marzano allo stadio “Gino Bozzi”

spot_img
spot_img

Termina con amarezza il cammino del San Marzano in Coppa Italia Dilettanti, dopo la sconfitta allo stadio “Gino Bozzi” di Firenze, contro il Cast Brescia per 0-1. Il gol che ha consentito ai lombardi di festeggiare tale traguardo porta la firma di Giangaspero, che al 32′ della ripresa, con un colpo di testa, buca la rete degli ospiti.

Da ricordare, che sia i campani che i lombardi sono arrivati primi in classifica nei loro rispettivi gironi d’Eccellenza, conquistandosi così la promozione diretta in Serie D.

San Marzano, campani stoppati allo stadio “Gino Bozzi”

Il sogno triplete del San Marzano si infrange sull’ultimo scoglio del percorso, privando così la società campana della gioia per la vittoria della Coppa Italia Dilettanti.

La gara  contro il Cast Brescia è stata equilibrata e mite, nonostante alcuni cartellini gialli estratti nella ripresa. Al 31’,  i padroni di casa, dopo diverse occasioni sprecate,  ci provano con Gritti da lunga distanza trovando deviazione in corner.

Sul susseguente tiro dalla bandierina, Giangaspero svetta di testa e batte Palladino per lo 0-1. Risultato che determinerà la vittoria della Coppa Italia Dilettanti da parte dei lombardi.


Ti potrebbero interessare anche:


Nonostante  l’esito poco soddisfacente e florido, all’esito della gara, i giocatori del San Marzano hanno comunque raccolto l’applauso degli oltre 500 sostenitori presenti al Gino Bozzi.

SAN MARZANO: Palladino, Velotti (39′ st Elefante), Riccio, Di Girolamo (42′ st Esposito), Armeno, Nuvoli, Tarascio (42′ st Dentice), Montoro, Prisco, Camara, Castagna (19’st Marotta).

A disposizione: Ragone, Chiariello, Dentice, Casillo, Tranchino, Lettieri, Elefante, Esposito. Allenatore: Francesco Fabiano.

CAST BRESCIA: Chini, Otabie, Gritti, Tognassi, Peli, Marazzi, Giosa, Berardo, Meini, Mattei, Giangaspero (47′ st Contratti).

A disposizione: Serio, Zanelli, Contratti, Tanghetti, Maspero, Arici, Ardesi, Vigni, Sodinha. Allenatore: Andrea Quaresmini.

 La gara è stata arbitrata da Antonio Spera di Barletta, coadiuvato dagli assistenti De Luca di Merano e Mambelli di Cesena.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari