giovedì 10 11 22
HomeFrontpageSalernitana-Spezia, ecco come andò l'ultimo incontro casalingo

Salernitana-Spezia, ecco come andò l’ultimo incontro casalingo

- Advertisment -spot_img

La Salernitana, dopo la sconfitta per 2-0 contro l’Inter, riparte dall’Arechi, nella sfida che la vedrà in scena contro lo Spezia. Ecco come andò l’ultimo incontro.


Ti potrebbero interessare anche:


Salernitana vs Spezia, l’ultima sfida dalle tante emozioni

Manca meno di una settimana alla sfida tra i campani e i liguri, in un match fondamentale in ottica salvezza. Allo stato attuale, la Salernitana ha collezionato 10 punti, contro i 9 della squadra ospite. Nello scorso campionato, le due compagini si sono affrontate alla ventiquattresima giornata di Serie A 2021-2022. In particolare la sfida all’epoca fu vissuta con grande attesa. Al di là dell’importanza del match in chiave salvezza, infatti, la Salernitana era reduce dei numerosi acquisti del DS Walter Sabatini. A tal proposito, i tifosi organizzarono una vera propria torcida che ha accompagnato il pullman dei granata allo stadio “Arechi” di Salerno.

Una gara da alti e bassi

In quel match di inizio febbraio, per i granata, scesero in campo numerosi neo acquisti:  Luigi Sepe, Simone Verdi, Emil Bohinen, Ivan Radovanovic, Federico Fazio, Diego Perotti, Radu Dragusin, Pasquale Mazzocchi e Lys Mousset. Il primo tempo fu ricco di emozioni. Dopo soli 3′, Verdi illuminò l’Arechi con una splendida punizione sotto al sette. Gioia dei granata che fu stroncata dopo soli otto minuti, con Manaj che pareggiò su rigore. Surreale il doppio vantaggio granata al 16′: sempre su punizione, sempre con Simone Verdi. Tuttavia, dopo soli tredici minuti il secondo pareggio dello Spezia, questa volta con Daniele Verde sempre su rigore.

Nel secondo tempo, la Salernitana provò a cercare il terzo vantaggio ma senza successo. Alla fine, nonostante tutto, quel pareggio risultò vitale in ottica salvezza. I granata, infatti, terminarono il campionato con 31 punti, a discapito del Cagliari, terz’ultima con 30 punti. Una partita caratterizzata da grandi emozioni e che i tifosi della Salernitana sperano di rivivere questo sabato, magari portando a casa una vittoria.

Paolo Panebianco
Paolo Panebianco
Appassionato di storia, scrittura e Salernitana. Credo nello sport come motivo di integrazione e di crescita dell'individuo. Sempre credere nei propri sogni.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: