martedì 04 10 22
HomeFrontpageSalernitana: sosta necessaria per recuperare energie fisiche e mentali

Salernitana: sosta necessaria per recuperare energie fisiche e mentali

- Advertisment -spot_img

Quella di ieri sera allo stadio “Arechi”, è la seconda sconfitta per la Salernitana, in quattro partite disputate di fronte alla propria tifoseria. Dopo la sconfitta dell’esordio contro la Roma in casa per 0-1, i granata giocano in maniera ‘maldestra e sterile’ e perdono meritatamente 2-1 contro un discreto Lecce allenato da Baroni.

Salernitana, Martedì ci sarà la ripresa degli allenamenti

Dopo la brutta serata di ieri, che ha visto la Salernitana protagonista di un gioco poco incisivo, dato molto probabilmente anche da un calo fisico, Mister Nicola approfitterà della sosta, dettata dagli impegni delle Nazionali, per far ricaricare le batterie ai suoi giocatori.

Per quanto riguarda le prestazioni di ieri sera, per la Bersagliera si salva solo Piatek, che si è reso protagonista di alcune concrete occasioni da gol per i granata.


Ti potrebbero interessare anche:


Nonostante ciò, per il mister Davide Nicola non è tutto da archiviare. La bersagliera, come nelle altre gare, ha cercato di fare la partita e di produrre del buon gioco. Tuttavia, la prestazione tecnica dei giocatori granata, non è stata ottima e lodevole come quella di Torino e il risultato finale ne attesta la differenza in termini di qualità.

In seguito a ciò, martedì mattina alle ore 10:30, i granata si ritroveranno per la ripresa degli allenamenti.

La Salernitana, quindi, avrà più tempo per ricaricare le pile e ritrovare le giuste energie fisiche e mentali, necessarie per ripetere le ultime prestazioni, alle quali ci ha abituato di recente. Il prossimo impegno dell’Ippocampo, sarà quello del 2 ottobre in casa del Sassuolo.

Impegni con le Nazionali: chi sono gli indisponibili?

Durante la sosta relativa alle Nazionali, il mister granata Davide Nicola dovrà fare sicuramente a meno di svariati giocatori, impegnati a giocare con le rispettive rappresentative; Al momento,  lasceranno quasi sicuramente Salerno, molti elementi importanti come: Bronn, Gyomber, Mazzocchi, Dia, Piatek e Coulibaly,

Tuttavia, arrivano dall’infermeria notizie positive, contro il Sassuolo torneranno, quasi sicuramente, a disposizione Lovato Bohinen e anche lo squalificato Fazio. La pausa, inoltre,  sarà importante e decisiva, anche per accrescere la condizione fisiche di calciatori come Sambia e Bradaric.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: