lunedì 20 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeEsclusiveModugno a SalernoSport24: "Sembrava una sfida impossibile, poi è arrivato Iervolino"

Modugno a SalernoSport24: “Sembrava una sfida impossibile, poi è arrivato Iervolino”

Il giornalista di SkySport, Francesco Modugno, è stato intervistato dalla nostra redazione in merito alla stagione della Salernitana. Un percorso tribolato, partito nell’incertezza più totale e terminato nel migliore dei modi. Una storia a lieto fine. Ma si guarda già al futuro: con questa società si può puntare ad un campionato di gran lunga più ‘tranquillo’.

Salernitana, Modugno: “Sembrava finita e invece…”

La Salernitana è pronta a ripartire con gli uomini che sono stati gli artefici della salvezza. Dall’incertezza che permeava l’ambiente granata già dal ritiro precampionato a Cascia, si è arrivati ad avere nuove certezze e nuove speranze per un futuro che, con l’ambizione del presidente Iervolino, potrebbe rivelarsi positivo. Si ricomincerà, quindi, con il DS Sabatini ed il tecnico Nicola, entrambi pronti a lavorare e lottare per riconfermare quanto di buono si è visto nell’ultima parte di questa travagliata stagione.

Dal ritiro precampionato di Cascia fino alla salvezza all’ultima giornata. Com’è stato partire da quella Salernitana fino ad arrivare a questa squadra?

«Sono due mondi totalmente diversi. Si viveva nell’incertezza più assoluta. C’erano le questioni societarie che avevano la priorità, quindi c’era un clima pesante, un mercato complicato. Sembrava una sfida impossibile, poi è arrivata la solida proprietà di Iervolino: ambizioso, rivoluzionario e concretamente visionario. Con le intuizioni geniali di Sabatini, l’impronta forte di Nicola e una squadra che ci ha creduto. Così come tutto l’ambiente, che è stato impressionante e si è stretto intorno alla squadra».

Questa società e il suo modo di fare imprenditoria nel calcio sono una novità nel panorama italiano?

«Ci sono anche altre realtà che hanno un proprio progetto e che hanno raggiunto risultati importanti, ma sicuramente è un modo interessate, innovativo, ambizioso, forte. E considerando l’entusiasmo e la forza di Iervolino può portare la Salernitana a godersi più serenamente la prossima stagione in Serie A, rispetto a quella tribolata che si è appena vissuta».

Per la prima volta Salerno fa un passo in avanti, non era mai capitato nella storia. Anche personalmente e professionalmente è un evento importante

«È stato bellissimo. Giornalisticamente ed emotivamente è bellissimo da raccontare, da vivere. In più, da uomo del sud, è chiaro che sono riuscito a cogliere ed interpretare il sentimento di una città che è stata impressionante per come si è stretta intorno alla squadra, per la spinta che ha dato e per la passione che ha messo. Sono quei pezzetti di storia che poi fanno la carriera di ciascuno di noi. Un giorno potremo raccontare: “Quella volta all’Arechi c’ero anch’io, sembrava finita e invece non era finita, anzi…».


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: