lunedì 26 09 22
HomeFrontpageLe parole di Baroni in conferenza stampa: "Salernitana compatta, dinamica, forte"

Le parole di Baroni in conferenza stampa: “Salernitana compatta, dinamica, forte”

- Advertisment -spot_img

Il tecnico del Lecce, Marco Baroni, ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia del match tra Salernitana e salentini. Ecco le parole del mister dei giallorossi.

Lecce, Baroni: “La Salernitana si è rinforzata”

Il mister del prossimo avversario dei granata ha parlato in vista del match di domani, 16 settembre. Di seguito, riportiamo quanto dichiarato da Marco Baroni.

Sulla Salernitana

«La Salernitana è compatta, dinamica, forte e con un’identità costruita l’anno scorso nella seconda parte del campionato. Quest’anno si è rinforzata ed ora è lì. Gioca in uno stadio caldissimo, come noto. Tutte componenti che ci impongono di alzare l’asticella e di dare il massimo con concentrazione. La squadra però si è preparata bene ed è pronta».


Ti potrebbero interessare anche:


Su Strefezza, Gonzalez e Umtiti

«Strefezza è rientrato ed è disponibile, ha fatto un allenamento e mezzo e lo considero pronto. Devo vedere se lo sarà dall’inizio, in ogni caso dobbiamo farci trovare tutti pronti. Gonzalez non era partito dall’inizio perché a causa delle tante gare ravvicinate non aveva fatto una settimana intera di lavoro. È tra coloro che avevano giocato di più, dunque l’ho fatto rifiatare anche perché è giovane. Comunque ci sono ruoli in cui uno se non gioca, entra. Umtiti sta facendo bene e sta migliorando ogni giorno. È solo un discorso di condizione, non era abituato ai carichi che stiamo facendo visto il lungo stop. È chiaro che ci sono tanti compagni che stanno facendo bene, ma quando ci sarà l’occasione giocherà».

Sul VAR e le polemiche dello scorso turno

«La chiamata dalla panchina potrebbe essere una soluzione in certi casi. Però resto sulla linea della correttezza e del rispetto sempre e comunque da parte nostra. Le possibilità di sviluppo tecnico sono tante, però non vorrei che una nostra classe arbitrale che è sempre stata tra le migliori venga svilita in questo modo. L’obiettivo è mantenere sempre alta la regolarità e lo spettacolo del calcio, è quello che vogliamo tutti».

Lecce mai in vantaggio fino ad’ora

«Non mi piace vedere le cose che funzionano ma molto più i problemi per vedere ciò che c’è da migliorare. Questa squadra ha dimostrato capacità di reazione, anche con Inter e Napoli, che abbiamo preso gol subito o dopo il rigore sbagliato. Poi a Sassuolo stavamo facendo bene e c’è stato l’eurogol, quindi ci sono anche gli avversari. Mi tengo l’abilità di rispondere, poi dobbiamo assolutamente evitare di calare anche mezzo secondo come avvenuto col Torino».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: