domenica 19 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageSalernitana, parla Fusco: "Questa è una società ambiziosa però bisogna rimanere con...

Salernitana, parla Fusco: “Questa è una società ambiziosa però bisogna rimanere con i piedi per terra”

La nostra Redazione ha avuto il piacere di intervistare Luca Fusco, ex giocatore della Salernitana. Queste le sue parole.

La carriera di Luca Fusco

Luca Fusco nel corso della sua carriera da giocatore professionista, iniziata nel 1996, ha vestito la maglia della Salernitana per ben due volte. Difatti, l’ex difensore ha giocato all’ombra dell’Arechi dal 1997 al 2003 e poi dal 2007 al 2010. In tutto ha collezionato ben 232 presenze e due gol con la formazione campana. Tra i più importanti risultati sportivi ottenuti da Fusco ci sono la promozione in Serie A ottenuta con la maglia del Messina al termine della stagione 2003-2004 e la vittoria del campionato di Serie B, conquistata con la Salernitana nella stagione 1997-1998. Inoltre, l’ex capitano della Bersagliera vanta anche 8 convocazioni nella Nazionale italiana Under 21.

A qualche settimana di distanza dal raggiungimento della miracolosa salvezza della Salernitana la gioia è ancora tantissima, quali sono me emozioni che hai vissuto la sera del 22 maggio?

«L’ho vissuta come tutti i salernitani, con grande emozione anche se abbiamo sofferto sino all’ultima giornata. La gioia è stata incredibile».

Chi ti ha colpito di più nel corso della stagione?

«Per quanto riguarda gli acquisti di gennaio posso dire che Ederson e Bohinen sono stati le vere rivelazioni come anche Fazio, che era già un giocatore di spessore. Inoltre, anche Djuric e Lassana Coulibaly sono stati molto continui nel corso della stagione».

Dove credi che possa arrivare la Salernitana di Iervolino nel prossimo quinquennio?

«Questa è una Salernitana ambiziosa, gli esponenti della società lo dimostrano ogni volta che parlano. Sono convinto che questa dirigenza possa fare bene ma bisogna lasciarla lavorare in tranquillità. Finalmente la Salernitana ha una società seria che ha a cuore le sorti della città. In ogni caso, è presto per sapere cosa ci riserverà il futuro. Bisogna rimanere con i piedi per terra e l’obiettivo rimane la salvezza. Sicuramente ci auguriamo tutti una salvezza più tranquilla. Inoltre, il progetto della società è a lungo termine quindi speriamo di fare qualcosa in più nei prossimi cinque anni».


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: