giovedì 18 07 24
spot_img
HomeFrontpageCentocinque anni di Salernitana: festa ridotta per i lutti degli ultimi giorni
spot_img

Centocinque anni di Salernitana: festa ridotta per i lutti degli ultimi giorni

spot_img
spot_img

Spegne ben centocinque candeline la Salernitana che, questa sera, sarà celebrata dai suoi tifosi. Tutto pronto per la festa granata durante la quale saranno ricordati Gianni Novella, Armando Mainardi e Gerardo Salvucci.

Grande festa per la Salernitana: il programma dei tifosi

“Ogni 19 giugno di gridiamo il nostro amor” recita un coro della Curva Sud Siberiano che rimarca l’importanza di questo giorno per il popolo granata. Nonostante la retrocessione c’è grande fermento in città per la riccorrenza in onore di Sua Maestà che culminerà in serata con l’inizio dei festeggiamenti.


Potrebbe interessarti anche:


Già allo scoccare della mezzanotte in alcuni punti della città numerosi tifosi hanno “augurato” il meglio alla squadra ultracentenaria, mentre in serata è previsto un evento a Piazza Casalbore.

Una giornata di allegria che, tuttavia, sarà vissuta nel ricordo di tre importanti personaggi legati al mondo granata: Gianni Novella, Armando Mainardi e Gerardo Salvucci. Difatti, il gruppo UMS ha comunicato che il corteo che avrebbe dovuto anticipare la manifestazione sarà annullato.

Si inizierà, nonostante ciò, alle ore 19:19 nel piazzale antistante lo stadio “Vestuti” con tante sorprese per i tifosi nel giorno più importante per il club granata.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari