giovedì 22 02 24
spot_img
HomeCalciomercatoChi arriva e chi parte: la situazione in casa Salernitana
spot_img

Chi arriva e chi parte: la situazione in casa Salernitana

spot_imgspot_img

La Salernitana, nonostante la stagione da poco conclusa, ha già la testa sul calciomercato. Ecco i calciatori che torneranno dai prestiti e quelli che lasceranno Salerno.

Salernitana è tempo di calciomercato

Non c’è tempo per rilassarsi: il presidente Danilo Iervolino ed il DS Walter Sabatini sono già in fase di pianificazione del calciomercato. Unico punto di certezza sono i prestiti, infatti, alcuni calciatori lasceranno Salerno dal primo di luglio, mentre altri torneranno nella casa madre. Con la salvezza acquisita, la Salernitana sarà costretta riconfermare alcuni giocatori. Tuttavia ci sono ancora alcuni casi da definire: conosciamoli insieme.

Chi torna a Salerno

Per quanto riguarda le entrate sono diversi i calciatori che potrebbero tornare a Salerno. Su tutti c’è Simeon Tochukwu Nwanko, che, in quel di Parma, non è riuscito ad imporsi tra i migliori. Torneranno da Cosenza Julian Kristoffersen e Sanasi Sy, oltre a Michele Cavion in prestito al Brescia e, dall’Alessandria, Valerio Mantovani e Francesco Orlando. Dalla Serie C arriveranno, invece, Edoardo Iannoni, Filippo D’Andrea e Giuseppe Fella, rispettivamente in prestito ad Ancona, Teramo e Palermo. Luka Bogdan potrebbe non tornare: la Ternana ha intenzione di riscattarlo.

Movimenti in uscita

Nel mercato delle uscite ci sono i tre calciatori della Juventus Radu Dragusin, Filippo Delli Carri e Gregoris Kastanos: la Salernitana ha la possibilità di usufruire del diritto di riscatto. Dinamica uguale a quella di Luca Ranieri, che ha fatto bene in questa stagione. I giovani Matteo Ruggeri e Nadir Zortea torneranno all’Atalanta, poiché non sussiste alcun vincolo di riscatto. Nel reparto degli attaccanti, la sorpresa potrebbe essere Simone Verdi. Sebbene non ci siano attualmente i presupposti contrattuali di un ritorno a Salerno, la società potrebbe trattare con Urbano Cairo. Resta in bilico Lys Mousset, mentre Federico Bonazzoli è in prestito con diritto di riscatto.


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
Paolo Panebianco
Paolo Panebianco
Appassionato di storia, scrittura e Salernitana. Credo nello sport come motivo di integrazione e di crescita dell'individuo. Sempre credere nei propri sogni.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Chi arriva e chi parte: la situazione in casa Salernitana

spot_imgspot_img

La Salernitana, nonostante la stagione da poco conclusa, ha già la testa sul calciomercato. Ecco i calciatori che torneranno dai prestiti e quelli che lasceranno Salerno.

Salernitana è tempo di calciomercato

Non c’è tempo per rilassarsi: il presidente Danilo Iervolino ed il DS Walter Sabatini sono già in fase di pianificazione del calciomercato. Unico punto di certezza sono i prestiti, infatti, alcuni calciatori lasceranno Salerno dal primo di luglio, mentre altri torneranno nella casa madre. Con la salvezza acquisita, la Salernitana sarà costretta riconfermare alcuni giocatori. Tuttavia ci sono ancora alcuni casi da definire: conosciamoli insieme.

Chi torna a Salerno

Per quanto riguarda le entrate sono diversi i calciatori che potrebbero tornare a Salerno. Su tutti c’è Simeon Tochukwu Nwanko, che, in quel di Parma, non è riuscito ad imporsi tra i migliori. Torneranno da Cosenza Julian Kristoffersen e Sanasi Sy, oltre a Michele Cavion in prestito al Brescia e, dall’Alessandria, Valerio Mantovani e Francesco Orlando. Dalla Serie C arriveranno, invece, Edoardo Iannoni, Filippo D’Andrea e Giuseppe Fella, rispettivamente in prestito ad Ancona, Teramo e Palermo. Luka Bogdan potrebbe non tornare: la Ternana ha intenzione di riscattarlo.

Movimenti in uscita

Nel mercato delle uscite ci sono i tre calciatori della Juventus Radu Dragusin, Filippo Delli Carri e Gregoris Kastanos: la Salernitana ha la possibilità di usufruire del diritto di riscatto. Dinamica uguale a quella di Luca Ranieri, che ha fatto bene in questa stagione. I giovani Matteo Ruggeri e Nadir Zortea torneranno all’Atalanta, poiché non sussiste alcun vincolo di riscatto. Nel reparto degli attaccanti, la sorpresa potrebbe essere Simone Verdi. Sebbene non ci siano attualmente i presupposti contrattuali di un ritorno a Salerno, la società potrebbe trattare con Urbano Cairo. Resta in bilico Lys Mousset, mentre Federico Bonazzoli è in prestito con diritto di riscatto.


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
Paolo Panebianco
Paolo Panebianco
Appassionato di storia, scrittura e Salernitana. Credo nello sport come motivo di integrazione e di crescita dell'individuo. Sempre credere nei propri sogni.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Chi arriva e chi parte: la situazione in casa Salernitana

spot_img

La Salernitana, nonostante la stagione da poco conclusa, ha già la testa sul calciomercato. Ecco i calciatori che torneranno dai prestiti e quelli che lasceranno Salerno.

Salernitana è tempo di calciomercato

Non c’è tempo per rilassarsi: il presidente Danilo Iervolino ed il DS Walter Sabatini sono già in fase di pianificazione del calciomercato. Unico punto di certezza sono i prestiti, infatti, alcuni calciatori lasceranno Salerno dal primo di luglio, mentre altri torneranno nella casa madre. Con la salvezza acquisita, la Salernitana sarà costretta riconfermare alcuni giocatori. Tuttavia ci sono ancora alcuni casi da definire: conosciamoli insieme.

Chi torna a Salerno

Per quanto riguarda le entrate sono diversi i calciatori che potrebbero tornare a Salerno. Su tutti c’è Simeon Tochukwu Nwanko, che, in quel di Parma, non è riuscito ad imporsi tra i migliori. Torneranno da Cosenza Julian Kristoffersen e Sanasi Sy, oltre a Michele Cavion in prestito al Brescia e, dall’Alessandria, Valerio Mantovani e Francesco Orlando. Dalla Serie C arriveranno, invece, Edoardo Iannoni, Filippo D’Andrea e Giuseppe Fella, rispettivamente in prestito ad Ancona, Teramo e Palermo. Luka Bogdan potrebbe non tornare: la Ternana ha intenzione di riscattarlo.

Movimenti in uscita

Nel mercato delle uscite ci sono i tre calciatori della Juventus Radu Dragusin, Filippo Delli Carri e Gregoris Kastanos: la Salernitana ha la possibilità di usufruire del diritto di riscatto. Dinamica uguale a quella di Luca Ranieri, che ha fatto bene in questa stagione. I giovani Matteo Ruggeri e Nadir Zortea torneranno all’Atalanta, poiché non sussiste alcun vincolo di riscatto. Nel reparto degli attaccanti, la sorpresa potrebbe essere Simone Verdi. Sebbene non ci siano attualmente i presupposti contrattuali di un ritorno a Salerno, la società potrebbe trattare con Urbano Cairo. Resta in bilico Lys Mousset, mentre Federico Bonazzoli è in prestito con diritto di riscatto.


Potrebbe interessarti anche:

Paolo Panebianco
Paolo Panebianco
Appassionato di storia, scrittura e Salernitana. Credo nello sport come motivo di integrazione e di crescita dell'individuo. Sempre credere nei propri sogni.
spot_img

Notizie popolari