venerdì 24 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageDavide Nicola schiera Verdi con Bonazzoli e Djuric

Davide Nicola schiera Verdi con Bonazzoli e Djuric

Nella sfida tra Salernitana e Udinese, mister Davide Nicola opta per schierare ben tre attaccanti, con Milan Djuric e Federico Bonazzoli, supportati da Simone Verdi. Proponiamo l’analisi della partita dei tre calciatori citati.

Salernitana parte con tre attaccanti

Mister Davide Nicola sorprende tutti, scegliendo come modulo il 3-4-1-2. Con questo schieramento, la Salernitana, dopo diverso tempo, ritrova in campo sia Verdi che Bonazzoli insieme a Djuric negli undici titolari. Nel primo tempo sono tante le difficoltà nel trovare le giuste intese per costruire azioni offensive: sono soprattutto gli esterni che cercano Djuric. Nel secondo tempo, Nicola opta per riconfermare l’assetto del 3-4-1-2, mantenendo i tre attaccanti. Le difficoltà restano e, dopo lo 0-4, entrano in campo anche Frank Ribéry e Diego Perotti. Nonostante una porta stregata, i granata non sono soli: il Cagliari non sblocca il match contro il Venezia, ed il suo pareggio si traduce in salvezza Salernitana.

Primo tempo confusionario

L’Udinese parte in attacco e ciò costringe i granata a difendersi. Dopo il gol del vantaggio di Gerard Deulofeu, gli attaccanti della Salernitana reagiscono. Bonazzoli, nell’arco di due minuti, ha una doppia occasione per far male, ma le conclusioni non sono eccelse. Fondamentali nel creare palloni pericolosi sono gli esterni di centrocampo, soprattutto Mazzocchi che cerca Djuric. Verdi ha la grande chance del possibile 1-2, tuttavia trova una grande opposizione del portiere dell’Udinese Daniele Padelli. Nel primo tempo grande sofferenza, in cui prevale l’individualismo, non caratteristica delle squadra di Nicola.

Secondo tempo

Nella seconda parte del match, il tecnico dei granata riconferma lo stesso assetto tattico del primo tempo. La difesa dell’Udinese è ben chiusa. Ciò impedisce alla Salernitana di trovare le giuste contromisure. Dopo lo 0-4, Nicola prova ad inserire anche Ribéry e Perotti al posto di Verdi ed Emil Bohinen. Con una partita compromessa, la Salernitana prova a costruire azioni mantenendo il pallone rasoterra ma non rinuncia anche ad affidarsi a palloni in area. Si segnalano nel finale del match alcune occasioni sia per Djuric che Perotti  e Ribéry, ma i granata non trovano il gol.

Le pagelle degli attaccanti della Salernitana

Proponiamo le pagelle di Verdi, Bonazzoli e Djuric in Salernitana-Udinese, a cura di Cristiano Pandolfi per SalernoSport24.

Verdi – Va vicinissimo al gol, ma uno straordinario Padelli glielo nega. Poco ‘luminoso’ stasera. 5,5

Bonazzoli – Ci prova, ci riprova, ma proprio non va. Soprattutto all’inizio. È molto impreciso e sono tantissimi gli appoggi sbagliati. Sparisce del tutto col passare dei minuti. 5

Djuric – In questo match non sortisce alcun effetto. Nuytinck gli sta incollato e le sue sponde non riescono ad essere utili alla causa. Migliora leggermente nella ripresa, ma i compagni sprecano. 5,5


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: