martedì 27 09 22
HomeFrontpageVerso Salernitana-Sampdoria: c'è equilibrio nei precedenti tra Nicola e Giampaolo

Verso Salernitana-Sampdoria: c’è equilibrio nei precedenti tra Nicola e Giampaolo

- Advertisment -spot_img

Il match di domenica alle 18:30, che vede di fronte Salernitana e Sampdoria, è alle porte. Sulla base di ciò, analizziamo i precedenti tra mister Davide Nicola e l’allenatore dei liguri, Marco Giampaolo.

Salernitana-Sampdoria: confronto Nicola-Giampaolo

C’è un equilibrio granitico nei precedenti tra i due allenatori, Davide Nicola e Marco Giampaolo. I tecnici si sono incontrati già cinque volte, dal 2016 al 2022, gare terminate con due vittorie ciascuno ed un solo pareggio. Tale ultimo risultato risale all’esperienza crotonese del mister granata ed è l’unica volta che quest’ultimo, ha avuto la fortuna di sfidare Giampaolo tra le mura amiche. Infatti l’allenatore piemontese ha sfidato il collega quasi sempre in trasferta.

I precedenti tra Nicola e Giampaolo
Serie A  2021-2022 Sampdoria 1-2 Salernitana
Serie A  2018-2019 Sampdoria 4-0 Udinese
Serie A  2017-2018 Sampdoria 5-0 Crotone
Serie A  2016-2017 Sampdoria 1-2 Crotone
Serie A  2016-2017 Crotone 1-1 Sampdoria

Nella stagione successiva, sempre con il Crotone, Nicola trova la sua prima vittoria contro il mister blucerchiato vincendo per 1-2 a Genova. Nella medesima stagione 2016-2017, Giampaolo e la Sampdoria travolsero con un secco 5-0 il Crotone di Nicola.


Ti potrebbero interessare anche:


Il penultimo precedente risale alla stagione 2018-2019 ovvero, quando il mister granata allenava l’Udinese. Come nell’ultimo incontro tra i due, anche in quel match, gli uomini di Giampaolo travolsero la formazione friulana con molteplici gol. Il risultato di quella gara fu 4-0, da ricordare la grande prestazione di Fabio Quagliarella che fece la differenza, segnando due gol e firmando l’assist per l’ultimo gol di Manolo Gabbiadini.

A aprile la vittoria della riscossa granata

L’ultimo precedente che c’è tra i due tecnici, è della stagione scorsa ed è bene rammentare che proprio quel confronto diede le basi alla remuntada granata. La partita allo stadio “Luigi Ferraris” iniziò con un gol al 4′ di Federico Fazio, che attraverso un provvidenziale colpo di testa portò in vantaggio i granata. Dopo pochi minuti, Ederson con un’azione personale replicò per la Bersagliera siglando lo 0-2. Dopo un grande inizio del Cavalluccio, al 32′ della prima frazione di gioco, arriva il gol della Sampdoria con l’ex granata Francesco Caputo.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: