mercoledì 25 01 23
HomeFrontpageTerra ostica quella salentina per i granata: i precedenti

Terra ostica quella salentina per i granata: i precedenti

- Advertisment -spot_img

Manca poco alla sfida tra Lecce e Salernitana, scontro interessante in lotta salvezza, proponiamo, dunque, i precedenti tra le due squadre.

I precedenti tra Lecce e Salernitana

Sono quattordici gli incroci tra Lecce e Salernitana, disputate in terra salentina: per la prima volta, nella giornata di questo venerdì sera, si affronteranno in Puglia le due compagini in una gara valida per la Serie A. Il primo incrocio risale a quasi un secolo fa, nella stagione 1936-1937, quando le squadre si sono sfidate in un match per la Coppa Italia. L’ultimo, invece, è di due anni fa, quando in Serie B i granata uscirono sconfitti per 2-0.


Potrebbe interessarti anche:


Nel complesso sette vittorie per i salentini, tre pareggi e quattro successi per i campani. Pillola statisticha, nei match disputati in Puglia non sono mai stati fatti più di quattro gol a partita. Sconfitte pesanti, invece, per i granata, quelle delle stagioni 2019-2020 e del campionato 1948-1949, terminate entrambe sul 4-0.

Lecce Vs Salernitana
2020-2021 Serie B Lecce 2-0 Salernitana
2019-2020 Coppa Italia Lecce 4-0 Salernitana
2018-2019 Serie B Lecce 2-2 Salernitana
2014-2015 Lega Pro C Lecce 0-1 Salernitana
2013-2014 Lega Pro 1 – B Lecce 2-1 Salernitana
2009-2010 Serie B Lecce 1-0 Salernitana
2008-2009 Coppa Italia Lecce 0-1 Salernitana
2002-2003 Serie B Lecce 2-1 Salernitana
1996-1997 Serie B Lecce 2-2 Salernitana
1994-1995 Serie B Lecce 1-2 Salernitana
1974-1975 Serie C – C Lecce 1-3 Salernitana
1971-1972 Serie C – C Lecce 0-0 Salernitana
1948-1949 Serie B Lecce 4-0 Salernitana
1936-1937 Coppa Italia Lecce 2-1 Salernitana

 

L’ultima sfida fu amara per i granata

L’ultimo precedente tra Lecce e Salernitana risale al campionato di Serie B 2020-2021, quando in terra salentina, giunse la squadra allenata da Fabrizio Castori. In una gara priva di pubblico e con un’atmosfera surreale dovute alle restrizioni legate alla pandemia di Covid-19, le due squadre si giocarono una ghiotta possibilità in ottica promozione. Mister Castori optò per il classico 3-5-2, contro la squadra allenata da Eugenio Corini che scelse il 4-3-1-2.

In una gara di grande sofferenza per la Salernitana, fu il Lecce a sbloccare il match grazie al gol di Stefano Pettinari a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Nel secondo tempo, invece, i granata provarono a reagire anche bene, ma l’espulsione del centrale Luka Bogdan compromise la partita. A chiudere la sfida ci pensò Cristian Maggio, a 20′ dalla fine. Nonostante quella sconfitta, i granata riuscirono comunque a raggiungere la massima serie, proprio a discapito del Lecce.

Paolo Panebianco
Paolo Panebianco
Appassionato di storia, scrittura e Salernitana. Credo nello sport come motivo di integrazione e di crescita dell'individuo. Sempre credere nei propri sogni.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari