giovedì 22 02 24
spot_img
HomeFrontpagePaulo Sousa e le parole di maggio: "Sto lavorando per la prossima...
spot_img

Paulo Sousa e le parole di maggio: “Sto lavorando per la prossima stagione”

spot_imgspot_img

Da un giornale web portoghese arrivano le parole di Paulo Sousa, che per qualche ora traggono in inganno la piazza. Le dichiarazioni risalgono però allo scorso maggio quando all’orizzonte non c’era che in futuro alla Salernitana.

Paulo Sousa si ribadisce Granata

Parole di maggio, come antiche haiku giapponesi. Ma le dichiarazioni del tecnico della Salernitana Sousa a cavallo dell’ora di pranzo di antico non hanno niente al massimo un po’ vecchie. Un giornale web portoghese, Nascer do Sol, pubblica oggi un’intervista al tecnico lusitano, parole che risalgono al mese di maggio, si scatena un tamtam in cui cade vittima anche il nostro giornale.


Potrebbe interessarti anche:


Parole che però viste nell’ottica in cui oggi non si conosce il futuro del tecnico che sembrava giurare amore alla casacca Granata, fanno riflettere. E nelle sue dichiarazione ci sono anche informazioni raccolte negli ultimi giorni dalla nostra redazione per quanto riguarda SportCity, ovvero l’idea del presidente Danilo Iervolino sul centro sportivo del club.

«Per ora la mia idea è di rimanere. Sto già lavorando per la prossima stagione, ho presentato al direttore sportivo il tipo di giocatori di cui abbiamo bisogno per rafforzare la squadra, non vedo motivi al momento per cambiare. Per me la cosa più importante è far parte di un progetto all’interno del quale posso, non solo evolvere come allenatore, ma anche contribuire alla crescita dei calciatori. Poi sono importanti anche sotto le infrastrutture».

Il progetto del centro sportivo

Prova in questi giorni si sta parlando molto del centro sportivo a Pontecagnano e pare che Iervolino voglia rinforzare il “Mary Rosy”. Per far ciò servirà acquisire la struttura privata, ed acquistare anche i terreni intorno. Proprio su questo si sposta poi l’interesse di Paulo Sousa.

«A tal riguardo, il Presidente ha avuto l’idea di acquistare un terreno accanto al nostro campo di allenamento per costruire una vera città sportiva un luogo in cui i giocatori abbiano tutto ciò che serve. Tengo molto a questo progetto e sono sicuro che sia possibile e trasformare la Salernitana in un club in grado di rimanere in Serie A per diversi anni».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Paulo Sousa e le parole di maggio: “Sto lavorando per la prossima stagione”

spot_imgspot_img

Da un giornale web portoghese arrivano le parole di Paulo Sousa, che per qualche ora traggono in inganno la piazza. Le dichiarazioni risalgono però allo scorso maggio quando all’orizzonte non c’era che in futuro alla Salernitana.

Paulo Sousa si ribadisce Granata

Parole di maggio, come antiche haiku giapponesi. Ma le dichiarazioni del tecnico della Salernitana Sousa a cavallo dell’ora di pranzo di antico non hanno niente al massimo un po’ vecchie. Un giornale web portoghese, Nascer do Sol, pubblica oggi un’intervista al tecnico lusitano, parole che risalgono al mese di maggio, si scatena un tamtam in cui cade vittima anche il nostro giornale.


Potrebbe interessarti anche:


Parole che però viste nell’ottica in cui oggi non si conosce il futuro del tecnico che sembrava giurare amore alla casacca Granata, fanno riflettere. E nelle sue dichiarazione ci sono anche informazioni raccolte negli ultimi giorni dalla nostra redazione per quanto riguarda SportCity, ovvero l’idea del presidente Danilo Iervolino sul centro sportivo del club.

«Per ora la mia idea è di rimanere. Sto già lavorando per la prossima stagione, ho presentato al direttore sportivo il tipo di giocatori di cui abbiamo bisogno per rafforzare la squadra, non vedo motivi al momento per cambiare. Per me la cosa più importante è far parte di un progetto all’interno del quale posso, non solo evolvere come allenatore, ma anche contribuire alla crescita dei calciatori. Poi sono importanti anche sotto le infrastrutture».

Il progetto del centro sportivo

Prova in questi giorni si sta parlando molto del centro sportivo a Pontecagnano e pare che Iervolino voglia rinforzare il “Mary Rosy”. Per far ciò servirà acquisire la struttura privata, ed acquistare anche i terreni intorno. Proprio su questo si sposta poi l’interesse di Paulo Sousa.

«A tal riguardo, il Presidente ha avuto l’idea di acquistare un terreno accanto al nostro campo di allenamento per costruire una vera città sportiva un luogo in cui i giocatori abbiano tutto ciò che serve. Tengo molto a questo progetto e sono sicuro che sia possibile e trasformare la Salernitana in un club in grado di rimanere in Serie A per diversi anni».

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Paulo Sousa e le parole di maggio: “Sto lavorando per la prossima stagione”

spot_img

Da un giornale web portoghese arrivano le parole di Paulo Sousa, che per qualche ora traggono in inganno la piazza. Le dichiarazioni risalgono però allo scorso maggio quando all’orizzonte non c’era che in futuro alla Salernitana.

Paulo Sousa si ribadisce Granata

Parole di maggio, come antiche haiku giapponesi. Ma le dichiarazioni del tecnico della Salernitana Sousa a cavallo dell’ora di pranzo di antico non hanno niente al massimo un po’ vecchie. Un giornale web portoghese, Nascer do Sol, pubblica oggi un’intervista al tecnico lusitano, parole che risalgono al mese di maggio, si scatena un tamtam in cui cade vittima anche il nostro giornale.


Potrebbe interessarti anche:


Parole che però viste nell’ottica in cui oggi non si conosce il futuro del tecnico che sembrava giurare amore alla casacca Granata, fanno riflettere. E nelle sue dichiarazione ci sono anche informazioni raccolte negli ultimi giorni dalla nostra redazione per quanto riguarda SportCity, ovvero l’idea del presidente Danilo Iervolino sul centro sportivo del club.

«Per ora la mia idea è di rimanere. Sto già lavorando per la prossima stagione, ho presentato al direttore sportivo il tipo di giocatori di cui abbiamo bisogno per rafforzare la squadra, non vedo motivi al momento per cambiare. Per me la cosa più importante è far parte di un progetto all’interno del quale posso, non solo evolvere come allenatore, ma anche contribuire alla crescita dei calciatori. Poi sono importanti anche sotto le infrastrutture».

Il progetto del centro sportivo

Prova in questi giorni si sta parlando molto del centro sportivo a Pontecagnano e pare che Iervolino voglia rinforzare il “Mary Rosy”. Per far ciò servirà acquisire la struttura privata, ed acquistare anche i terreni intorno. Proprio su questo si sposta poi l’interesse di Paulo Sousa.

«A tal riguardo, il Presidente ha avuto l’idea di acquistare un terreno accanto al nostro campo di allenamento per costruire una vera città sportiva un luogo in cui i giocatori abbiano tutto ciò che serve. Tengo molto a questo progetto e sono sicuro che sia possibile e trasformare la Salernitana in un club in grado di rimanere in Serie A per diversi anni».

spot_img

Notizie popolari