venerdì 19 07 24
spot_img
HomeSportPallanuoto: Vincenzo Dolce, il sogno Champions svanisce in semifinale
spot_img

Pallanuoto: Vincenzo Dolce, il sogno Champions svanisce in semifinale

spot_img
spot_img

Belgrado, la capitale della Serbia, ha ospitato da giovedì 2 a sabato 4 l’ultimo atto della Champions League di pallanuoto, a cui hanno partecipato anche Vincenzo Dolce e la Amatori Nuoto Brescia.

Champions League beffarda per Vincenzo Dolce

La Final 8 di Champions League di pallanuoto ha tradito le aspettative di Vincenzo Dolce e della AN Brescia, che puntavano a riscattare con gli interessi la sconfitta nella serie-scudetto contro la Pro Recco.

Dopo aver battuto per 12-5 l’Hannover nei quarti di finale, il “7” allenato da Alessandro Bovo ha conteso ai padroni di casa del Novi Beograd la qualificazione alla finale.

Nonostante le difficoltà incontrate con l’uomo in meno, i leoni si portano sul 4-2 grazie ad Alesiani, ma sprecano l’opportunità per chiudere il primo tempo sul +3.

Subito il momentaneo riaggancio sul 6-6, Brescia riprende in mano la partita con una tripletta di Edoardo Di Somma. Tuttavia, il Novi Beograd ha la forza di ristabilire sempre le distanze, incassando il gol del 9-10 per mano di Lazic, servito proprio da Dolce.

Costretta a inseguire per più di metà del quarto parziale, la squadra serba si rimette in piedi per merito dell’ex di turno Vlachopoulos, a segno con una doppietta, e di Jaksic: Belgrado per la prima volta avanti sul 13-12.

Gli ultimi 30″ dispensano gioie e dolori: il portiere bresciano Tesanovic avanza nella metà vasca avversaria e segna il punto della parità, ma non riesce a trattenere il successivo tiro di Vlachopoulos, che regala così la finale ai suoi. 14-13.

Tornata in vasca per la finale di consolazione contro il Ferencvaros, la AN Brescia è stata sconfitta dagli ungheresi per 14-12. Il difensore salernitano è stato il migliore dei lombardi con 4 reti all’attivo.

Ricordiamo che la Champions League è stata vinta per il secondo anno di fila dalla Pro Recco. I liguri – al 10° trionfo della storia nella massima competizione continentale – hanno battuto il Novi Beograd ai rigori.

Adesso la lunga estate con il Settebello

Dopo qualche giorno di riposo, Dolce ha raggiunto a Trieste gli altri giocatori della Nazionale che affronteranno prima l’edizione speciale dei Mondiali a Budapest, poi il campionato europeo di fine agosto a Spalato, in Croazia.

In vista della rassegna iridata, il Settebello giocherà tre gare amichevoli contro i croati.

La squadra guidata a bordo vasca da Alessandro Campagna è stata inserita nel girone C con il Sudafrica, il Canada e la Spagna.

Il 27enne cresciuto nella Rari Nantes difenderà il titolo mondiale vinto nel 2019 a Gwangju (Corea) dal prossimo 21 giugno, quando gli azzurri esordiranno contro i sudafricani.


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari