mercoledì 11 05 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeMagazineAlmanacco del giorno: oggi, 11 maggio, nasce il pallanotista Vincenzo Dolce

Almanacco del giorno: oggi, 11 maggio, nasce il pallanotista Vincenzo Dolce

L’almanacco del giorno di SalernoSport24 celebra un campione d’Italia e del mondo nato e cresciuto a Salerno. Auguri di buon compleanno a Vincenzo Dolce.

Almanacco del giorno: oggi nasce Vincenzo Dolce

Il protagonista del nostro almanacco del giorno è il pallanotista Vincenzo Dolce, nato a Salerno l’11 maggio 1995.

Dopo la trafila nel Circolo Nautico Salerno, Dolce esordisce in Serie A2 all’età di 16 anni con la Rari Nantes.

Due stagioni alla “Vitale” prima di trasferirsi a Napoli, sponda Posillipo, con cui conquista il primo trofeo della sua carriera: la LEN Cup 2015, conquistata nella stracittadina contro l’Acquachiara.

Nell’estate del 2016, il difensore salernitano trasloca dal Posillipo alla Canottieri Napoli, con cui gioca per due anni di fila i play-off scudetto.

La vita sportiva del pallanotista di Salerno svolta definitivamente nel 2018, quando accetta l’offerta dello Sport Management di Busto Arsizio. L’ottimo campionato giocato con i lombardi convince il commissario tecnico del Settebello, Alessandro Campagna, a inserirlo tra i 13 giocatori convocati per i Mondiali di Gwangju, in Corea.

La Nazionale italiana gioca uno splendido torneo, centrando il terzo titolo iridato della sua storia. Dal canto suo, Dolce entra di prepotenza tra i migliori difensori del pianeta, lasciando il segno anche nella finale contro la Spagna con due gol.

Vincenzo Dolce
Il pallanotista della Amatori Nuoto Brescia e della Nazionale Vincenzo Dolce | ph: web

Nella primavera del 2020, il giocatore salernitano completa il suo percorso di crescita con il passaggio alla Amatori Nuoto Brescia, giocando stabilmente sia in Champions League, sia in campionato, dove centra al primo tentativo la finale per il tricolore.

La sfida con l’imbattibile Pro Recco dispensa emozioni dall’inizio alla fine: i lombardi vincono di misura gara-1 in trasferta, conquistando subito il vantaggio del fattore campo.

La serie si sposta a Brescia sull’1-1. Ed è proprio in casa che la squadra allenata da Alessandro Bovo scrive una pagina indelebile di storia della pallanuoto, mettendo fine al dominio della Pro Recco dopo 14 titoli consecutivi.

Convocato per i Giochi olimpici di Tokyo 2020, Dolce e gli azzurri fanno fatica fin dal girone eliminatorio per poi inchinarsi alla Serbia nei quarti di finale.

Nel corso di questa stagione, Dolce ha già centrato la Final 8 di Champions League con Brescia e ha disputato la finale della zona europea della World League con il Settebello, sconfitto ancora dalla Serbia.

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: