martedì 27 09 22
HomeSportBASKETOMEPS Battipaglia vince la Givova Cup

OMEPS Battipaglia vince la Givova Cup

- Advertisment -spot_img

Un buon punto di partenza in vista della stagione alle porte: la OMEPS Battipaglia chiude la campagna greca con il successo finale nella Givova Cup.

La OMEPS Battipaglia rientra in Italia con la Givova Cup

Anche se un torneo amichevole non può essere sempre considerato un termine di paragone attendibile, le tre vittorie in quattro gare della Givova Cup sono un indizio più che credibile sullo stato di forma della OMEPS Battipaglia.

Il quintetto allenato da Vasilis Maslarinos si è aggiudicato il trofeo grazie al 73-70 con cui ha sconfitto il Panathlitikos nell’ultimo match della rassegna.

La OMEPS ha così riscattato la sconfitta incassata domenica per mano del PAOK Salonicco, che ha sconfitto le ragazze della Piana per 68-54. Un risultato comunque dignitoso, considerato il pedigree delle avversarie (tra le protagoniste della Serie A1 greca) e l’andamento della partita, che si è decisa soltanto negli ultimi 10′.

Per la prima volta dall’inizio della preparazione, la ceca Anna Rylichova ha superato la soglia della doppia cifra, accodandosi così al capitano Potolicchio (12 punti). Meno in vista le prestazioni di Alford e Cutrupi.


Potrebbe interessarti anche:


Vittoria al supplementare contro il Panathlitikos

Tuttavia, il punto più alto della trasferta greca resterà il successo al supplementare contro un’altra squadra della massima serie, il Panathlitikos, per 73-70.

Dopo una partenza convincente, la OMEPS ha pian piano ceduto terreno alle rivali, che si sono presentate al via dell’ultimo quarto con 12 punti di scarto (53-41). Tuttavia, grazie a un ottima prova nella metà campo difensiva – sommata alle percentuali in salita sul perimetro – Battipaglia è riuscita a rimandare il verdetto all’overtime. Le triple di Potolicchio (16 punti) hanno infine lanciato le biancoarancio verso la linea del traguardo.

In vetrina non solo le tiratrici – compresa Castelli, autrice di 11 punti – ma anche le donne d’area, in testa Sara Seka, anch’ella arrampicatasi a quota 11.

La OMEPS completerà il suo precampionato con un quadrangolare ad Agropoli, in calendario per la prima fine settimana di ottobre.

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: