martedì 15 11 22
HomeFrontpageLa nota della Curva Sud Siberiano: "Tutti all'Arechi"

La nota della Curva Sud Siberiano: “Tutti all’Arechi”

- Advertisment -spot_img

Nuova nota pubblicata dalla Curva Sud Siberiano in occasione della discussa trasferta di Roma della Salernitana contro la Lazio. Questa volta, non si tratta della riduzione della capienza del settore ospiti dell’Olimpico, ma della seduta d’allenamento dei granata a porte aperte che si terrà domani mattina alle 11:00 all’Arechi.

La nota della Curva Sud: “Limitazione dei posti schifosa”

La Salernitana, dopo la seduta a porte aperte dell’Arechi di domani mattina, partirà alla volta di Roma per affrontare la Lazio all’Olimpico. I tifosi della Salernitana, com’è noto, non prenderanno parte alla trasferta per protestare contro la riduzione della capienza del settore ospiti a sole 500 unità. L’iniziativa è partita dal gruppo ultras Curva Sud Siberiano, che però ha fatto un appello ai tifosi granata di presenziare alla seduta a porte aperte di domani mattina per sostenere la squadra prima della partenza per Roma.


Ti potrebbero interessare anche:


Di seguito, la nota della Curva Sud Siberiano pubblicata sulla pagina Facebook “Salerno – A Difesa Della Nostra Città”:

«CARICAAAA…
Venerdì ci sarà l’ultimo allenamento della Salernitana prima della partenza per Roma. Allenamento a porte aperte come piace a noi e come dovrebbe essere sana consuetudine.
Noi saremo presenti con l’obbiettivo di caricare la squadra, far sentire la nostra presenza soprattutto perché, come ben sappiamo, a Roma non saremo presenti per dignità e per rispetto nei confronti di chi non avrebbe potuto esserci considerata la schifosa limitazione dei posti messi a disposizione.
Venerdì NOI della Curva invitiamo tutti i Salernitani a recarsi all’Arechi, verso le 11. Sarà una occasione di incontro e sostegno anche per chi per vari motivi non può più seguire la squadra perché diffidato. Trasmettiamo ai “ragazzi” la nostra rabbia e facciamo loro capire cosa rappresenta per noi quel cavalluccio che portano sul petto e il colore della casacca che indossano. Noi non saremo a Roma fisicamente ma loro sapranno degnamente difendere i nostri colori lottando alla morte su ogni pallone perché la nostra assenza deve essere la loro rabbia. Riversiamo su di loro il nostro amore ed il nostro calore.
La nostra SALERNITANA prima di tutto… LA NOSTRA SALERNITANA NON SARÀ MAI SOLA!!!
CURVA SUD SIBERIANO».
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: