mercoledì 22 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageLa stagione di Norbert Gyömbér: la grinta di chi ha conquistato la...

La stagione di Norbert Gyömbér: la grinta di chi ha conquistato la Serie A

Proponiamo, a conclusione del campionato di Serie A 2021-2022, un’analisi sulla stagione di Norbert Gyomber, difensore della Salernitana.

La stagione di Norbert Gyomber

Dopo lo scorso campionato, in cui si è imposto come miglior difensore della Serie B 2020-2021, Gyomber è stato uno tra i calciatori con più presenze di questa stagione. Sono, infatti, 31 le volte in cui è sceso in campo per difendere la causa granata. Spesso è ricorso a dei falli tattici: ben nove ammonizioni per il centrale slovacco. Nonostante ciò, in difesa è stato il secondo miglior giocatore della retroguardia della Salernitana per contrasti vinti, con una percentuale di 76% contro quella di Federico Fazio dell’85%. In merito alle intercettazioni in media a partita, statistica  che si aggira all’1,90 in media a partita. Stagione, dunque, ad alti e bassi ma che alla fine si rivela positiva.

La grinta di chi ha conquistato la Serie A

La stagione del difensore slovacco non è iniziata nel migliore dei modi: purtroppo, ha pagato le grandi carenze difensive del girone d’andata, con una squadra distratta anche dalle vicende societarie. Tuttavia, con il girone di ritorno, è arrivato il riscatto tanto atteso. Dopo che mister Davide Nicola ha spesso utilizzato la difesa a quattro con il duo Radu Dragusin-Fazio, con la sfida contro il Sassuolo ha ritrovato il campo. Da quel momento un rendimento in crescita nella difesa a tre, in cui il difensore slovacco è apparso rinato. Sarà fondamentale ripartire dal calciatore visto nel girone di ritorno, che ha contribuito nel raggiungimento della salvezza.

La carriera di Gyomber

Nel corso della sua carriera ha indossato diverse maglie. Muove i suoi primi passi calcistici in Slovacchia, con le casacche di Revùca e Dukla Banskà Bystrica. Con quest’ultima, nel 2011, fa l’esordio in prima squadra. Il Catania nel 2013 decide di portarlo in Italia e, dopo una discreta stagione, viene prelevato dalla Roma con cui colleziona solo sei presenze. Successivamente seguono i prestiti al Pescara, Terek Groznyj e Bari. Nel 2018 il Perugia lo acquista a titolo definitivo ed in terra umbra disputa due stagioni. Nel 2020 il passaggio alla Salernitana con cui conquista la Serie A e, nella stagione seguente, ottiene la salvezza.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: