venerdì 24 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageLa stagione di Luigi Sepe: la serenità ritrovata tra i pali

La stagione di Luigi Sepe: la serenità ritrovata tra i pali

Proponiamo un’analisi sulla stagione di Luigi Sepe, portiere della Salernitana.

La stagione di Luigi Sepe

Il calciatore classe 1991, ha raccolto sedici presenze con la maglia della Salernitana. Prelevato dal DS Walter Sabatini per rinforzare la rosa, ha contribuito al raggiungimento della salvezza. Il debutto in campionato è arrivato contro lo Spezia, mentre l’ultima partita l’ha disputata contro l’Empoli. Sono 24 i gol subiti, con una media di 3,4 parate a partita. Nel corso della stagione ha avuto anche la gratificazione di un Clean Sheet contro l’Udinese. In merito ai dati sulla precisione dei passaggi, il 53% di questi sono andati a buon fine. Sicuramente numeri positivi, che lasciano ben sperare Sepe, affinché possa essere riconfermato.

Serenità ritrovata per l’ex Parma

Dopo una stagione difficile al Parma, Sepe ha sicuramente trovato maggiore serenità. In particolare si è messo in mostra con parate acrobatiche. Su tutte ricordiamo il salvataggio su Gerard Deulofeu, nel recupero della diciannovesima giornata di Serie A contro l’Udinese ed i numerosi salvataggi contro l’Empoli, che hanno permesso di mantenere il risultato sul 1-1, consegnando ai granata il punto della salvezza. Il prossimo anno sarà fondamentale ripartire da lui, con l’auspicio di raggiungere una salvezza con maggiore tranquillità.

La carriera di Luigi Sepe

Il portiere della Salernitana ha mosso i primi passi calcistici nelle giovanili del Napoli, con cui ha fatto anche il debutto in prima squadra. Successivamente, dal 2011 al 2016, ha girato in diverse squadre tra cui Pisa, Virtus Lanciano, Empoli e Fiorentina, con la formula del prestito. Terminata l’esperienza in terra toscana è tornato a Napoli: qui ha disputato due stagioni per poi, nel 2018, essere ceduto al Parma. L’esperienza con i ducali è stata importantissima, infatti, con i gialloblù, ha raccolto ben 107 presenze in quattro anni. Nel gennaio del 2022 il passaggio alla Salernitana con cui ha conquistato la prima storica salvezza in Serie A.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: