domenica 03 03 24
spot_img
HomeCalcioCaccavallo verso l'addio: si attende l'ufficialità con l'Angri
spot_img

Caccavallo verso l’addio: si attende l’ufficialità con l’Angri

spot_imgspot_img

Sta per concludersi, dopo soli pochi mesi, l’avventura di Giuseppe Caccavallo alla Nocerina. L’ex calciatore della Gelbison cambierà aria passando nel Girone H.

Cessione in vista per la Nocerina

Il classe ’87 non è riuscito a ritagliarsi molto spazio nel corso della stagione, non venendo addirittura convocato nelle ultime cinque uscite di campionato. Si respirava già aria di addio e ora le sensazioni trapelate nelle ultime settimane trovano conferma: Caccavallo lascerà i molossi per un nuovo capitolo di carriera in Serie D.

Il giocatore ha collezionato quest’anno sette presenze nel Girone G, riuscendo a siglare due reti (contro Cynthialbalonga e Flaminia) in 312′ avuti a disposizione.


Potrebbe interessarti anche:


Annuncio imminente

Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, l’ala d’attacco napoletana avrebbe raggiunto l’intesa economica con l’Angri, altra società salernitana militante nella quarta serie calcistica italiana. Dunque, il futuro di Caccavallo, tra non molto, si tingerà di grigiorosso. Si attende solo l’ufficialità del club angrese.

spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Caccavallo verso l’addio: si attende l’ufficialità con l’Angri

spot_imgspot_img

Sta per concludersi, dopo soli pochi mesi, l’avventura di Giuseppe Caccavallo alla Nocerina. L’ex calciatore della Gelbison cambierà aria passando nel Girone H.

Cessione in vista per la Nocerina

Il classe ’87 non è riuscito a ritagliarsi molto spazio nel corso della stagione, non venendo addirittura convocato nelle ultime cinque uscite di campionato. Si respirava già aria di addio e ora le sensazioni trapelate nelle ultime settimane trovano conferma: Caccavallo lascerà i molossi per un nuovo capitolo di carriera in Serie D.

Il giocatore ha collezionato quest’anno sette presenze nel Girone G, riuscendo a siglare due reti (contro Cynthialbalonga e Flaminia) in 312′ avuti a disposizione.


Potrebbe interessarti anche:


Annuncio imminente

Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, l’ala d’attacco napoletana avrebbe raggiunto l’intesa economica con l’Angri, altra società salernitana militante nella quarta serie calcistica italiana. Dunque, il futuro di Caccavallo, tra non molto, si tingerà di grigiorosso. Si attende solo l’ufficialità del club angrese.

spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Caccavallo verso l’addio: si attende l’ufficialità con l’Angri

spot_img

Sta per concludersi, dopo soli pochi mesi, l’avventura di Giuseppe Caccavallo alla Nocerina. L’ex calciatore della Gelbison cambierà aria passando nel Girone H.

Cessione in vista per la Nocerina

Il classe ’87 non è riuscito a ritagliarsi molto spazio nel corso della stagione, non venendo addirittura convocato nelle ultime cinque uscite di campionato. Si respirava già aria di addio e ora le sensazioni trapelate nelle ultime settimane trovano conferma: Caccavallo lascerà i molossi per un nuovo capitolo di carriera in Serie D.

Il giocatore ha collezionato quest’anno sette presenze nel Girone G, riuscendo a siglare due reti (contro Cynthialbalonga e Flaminia) in 312′ avuti a disposizione.


Potrebbe interessarti anche:


Annuncio imminente

Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, l’ala d’attacco napoletana avrebbe raggiunto l’intesa economica con l’Angri, altra società salernitana militante nella quarta serie calcistica italiana. Dunque, il futuro di Caccavallo, tra non molto, si tingerà di grigiorosso. Si attende solo l’ufficialità del club angrese.

Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari