domenica 03 03 24
spot_img
HomeCalcioLa Nocerina scende in campo contro la violenza sulle donne
spot_img

La Nocerina scende in campo contro la violenza sulle donne

spot_imgspot_img

Il mondo del calcio e, in questo caso specifico, la Nocerina si rendono protagonisti di nuove significative iniziative contro la violenza sulle donne.

Le iniziative della Nocerina

Un veicolo di valori e messaggi positivi: il calcio può esserlo e lo dimostra la Nocerina che consentirà l’ingresso gratuito alle donne, in vista della prossima gara di campionato, in programma domenica 3 dicembre 2023 contro l’Atletico Uri. Ma, oltre a ciò, la società dei molossi è intenta a organizzare eventi di sensibilizzazione sul tema anche col sostegno della Lega Nazionale Dilettanti.


Potrebbe interessarti anche:


Il comunicato del club

“La Nocerina scende di nuovo in campo contro la violenza sulle donne. Domenica 3 dicembre 2023, in occasione della gara contro l’Atletico Uri, sarà consentito l’ingresso gratuito a tutte le donne allo stadio “San Francesco”. Ma l’impegno del club rossonero non si ferma qui. Saranno organizzate iniziative per sensibilizzare l’intera comunità sul tema del femminicidio e per stimolare una presenza sempre più numerosa delle donne nel mondo dello sport così come sulle gradinate di stadi e palazzetti. Si è anche al lavoro per istituire con la Lega Nazionale Dilettanti una giornata a favore delle donne interamente griffata Nocerina”.

spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

La Nocerina scende in campo contro la violenza sulle donne

spot_imgspot_img

Il mondo del calcio e, in questo caso specifico, la Nocerina si rendono protagonisti di nuove significative iniziative contro la violenza sulle donne.

Le iniziative della Nocerina

Un veicolo di valori e messaggi positivi: il calcio può esserlo e lo dimostra la Nocerina che consentirà l’ingresso gratuito alle donne, in vista della prossima gara di campionato, in programma domenica 3 dicembre 2023 contro l’Atletico Uri. Ma, oltre a ciò, la società dei molossi è intenta a organizzare eventi di sensibilizzazione sul tema anche col sostegno della Lega Nazionale Dilettanti.


Potrebbe interessarti anche:


Il comunicato del club

“La Nocerina scende di nuovo in campo contro la violenza sulle donne. Domenica 3 dicembre 2023, in occasione della gara contro l’Atletico Uri, sarà consentito l’ingresso gratuito a tutte le donne allo stadio “San Francesco”. Ma l’impegno del club rossonero non si ferma qui. Saranno organizzate iniziative per sensibilizzare l’intera comunità sul tema del femminicidio e per stimolare una presenza sempre più numerosa delle donne nel mondo dello sport così come sulle gradinate di stadi e palazzetti. Si è anche al lavoro per istituire con la Lega Nazionale Dilettanti una giornata a favore delle donne interamente griffata Nocerina”.

spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

La Nocerina scende in campo contro la violenza sulle donne

spot_img

Il mondo del calcio e, in questo caso specifico, la Nocerina si rendono protagonisti di nuove significative iniziative contro la violenza sulle donne.

Le iniziative della Nocerina

Un veicolo di valori e messaggi positivi: il calcio può esserlo e lo dimostra la Nocerina che consentirà l’ingresso gratuito alle donne, in vista della prossima gara di campionato, in programma domenica 3 dicembre 2023 contro l’Atletico Uri. Ma, oltre a ciò, la società dei molossi è intenta a organizzare eventi di sensibilizzazione sul tema anche col sostegno della Lega Nazionale Dilettanti.


Potrebbe interessarti anche:


Il comunicato del club

“La Nocerina scende di nuovo in campo contro la violenza sulle donne. Domenica 3 dicembre 2023, in occasione della gara contro l’Atletico Uri, sarà consentito l’ingresso gratuito a tutte le donne allo stadio “San Francesco”. Ma l’impegno del club rossonero non si ferma qui. Saranno organizzate iniziative per sensibilizzare l’intera comunità sul tema del femminicidio e per stimolare una presenza sempre più numerosa delle donne nel mondo dello sport così come sulle gradinate di stadi e palazzetti. Si è anche al lavoro per istituire con la Lega Nazionale Dilettanti una giornata a favore delle donne interamente griffata Nocerina”.

Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari