lunedì 22 04 24
spot_img
HomeSportCANOTTAGGIOMondiali di pararowing da record per Piccininno
spot_img

Mondiali di pararowing da record per Piccininno

spot_imgspot_img

Marta Piccininno rema ancora nell’oro: la 26enne del Circolo Canottieri Irno ha aggiunto altri due titoli iridati di pararowing alla sua già ricchissima bacheca.

Due ori e un record del mondo per Marta Piccininno

marta-piccininno
Marta Piccininno dopo il titolo sui 2000 metri | ph: Circolo Canottieri Irno

Marta Piccininno si è confermata regina del pararowing ai campionati del mondo indoor, disputati nella fine settimana con l’ormai consolidata formula ibrida (dal vivo a Praga e in collegamento dalle palestre di tutto il mondo).

La canottiera del capoluogo ha conquistato il terzo oro consecutivo nei 2000 m (categoria PR3-II), superando anche sé stessa: Piccininno ha infatti migliorato di oltre 5″ il record del mondo che già le apparteneva, spingendosi fino a un sensazionale 8’13″05.


Potrebbe interessarti anche:


L’atleta del Circolo Canottieri Irno si è poi ripetuta nella finale dei 500 metri: altra medaglia d’oro, altro primato mondiale con il crono di 1’47″0.

6 titoli mondiali nell’ultimo biennio

Nell’ultimo anno, l’allieva di Luigi Galizia – il canottiere scomparso nell’estate del 2023 a causa di un tumore – aveva già vinto 4 ori iridati sui 500 e sui 2000 metri, iscrivendo a bilancio altrettanti record del mondo.

spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.

Notizie popolari