domenica 03 03 24
spot_img
HomeSalernitanaMalore Dziczek: un abbraccio al di là dei colori, Veseli e Pinna...
spot_img

Malore Dziczek: un abbraccio al di là dei colori, Veseli e Pinna dimostrano che non è solo un gioco

spot_imgspot_img

Si abbracciano Frederic Veseli e Simone Pinna, mentre davanti ai loro occhi Patrick Dziczek lotta, ma questa volta non per un pallone a centrocampo.

L’abbraccio tra Veseli e Pinna

L’abbraccio tra Veseli e Pinna va oltre il colore della maglia e ci ricorda che il calcio non è solo un gioco. Due avversari che si abbracciano per darsi forza, dinanzi ad un compagno che lotta fra la vita e la morte. All’85’ del match tra Ascoli e Salernitana, valevole per la 23ª giornata di Serie B, Patric Dziczek si accascia al suolo Si ferma il tempo, nessuno più si preoccupa del risultato di 0-2 e della doppietta di Tutino. Di Tacchio e Parigini si precipitano sull’accasciato compagno, in attesa dei soccorsi, che fortunatamente sono repentini. Lotta il centrocampista polacco, vittima di un una crisi vagale con perdita di conoscenza. Dopo minuti di tensione e paura per i presenti  allo Stadio “Del Duca” e i tifosi collegati da casa, il calciatore si riprende e viene ricoverato presso il nosocomio ascolano. Per il calciatore granata è già il secondo episodio di malore in campo, dopo quello capitato in settembre. Gli esami effettuati in seguito per accertare l’affidabilità del fisico del polacco all’agonismo diedero esito positivo.

Oggi Dziczek sta meglio e la Salernitana con un comunicato ufficiale ha riportato il ringraziamento del proprio tesserato a tutti i soccorritori.


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
Gennaro Caso
Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Malore Dziczek: un abbraccio al di là dei colori, Veseli e Pinna dimostrano che non è solo un gioco

spot_imgspot_img

Si abbracciano Frederic Veseli e Simone Pinna, mentre davanti ai loro occhi Patrick Dziczek lotta, ma questa volta non per un pallone a centrocampo.

L’abbraccio tra Veseli e Pinna

L’abbraccio tra Veseli e Pinna va oltre il colore della maglia e ci ricorda che il calcio non è solo un gioco. Due avversari che si abbracciano per darsi forza, dinanzi ad un compagno che lotta fra la vita e la morte. All’85’ del match tra Ascoli e Salernitana, valevole per la 23ª giornata di Serie B, Patric Dziczek si accascia al suolo Si ferma il tempo, nessuno più si preoccupa del risultato di 0-2 e della doppietta di Tutino. Di Tacchio e Parigini si precipitano sull’accasciato compagno, in attesa dei soccorsi, che fortunatamente sono repentini. Lotta il centrocampista polacco, vittima di un una crisi vagale con perdita di conoscenza. Dopo minuti di tensione e paura per i presenti  allo Stadio “Del Duca” e i tifosi collegati da casa, il calciatore si riprende e viene ricoverato presso il nosocomio ascolano. Per il calciatore granata è già il secondo episodio di malore in campo, dopo quello capitato in settembre. Gli esami effettuati in seguito per accertare l’affidabilità del fisico del polacco all’agonismo diedero esito positivo.

Oggi Dziczek sta meglio e la Salernitana con un comunicato ufficiale ha riportato il ringraziamento del proprio tesserato a tutti i soccorritori.


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
Gennaro Caso
Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Malore Dziczek: un abbraccio al di là dei colori, Veseli e Pinna dimostrano che non è solo un gioco

spot_img

Si abbracciano Frederic Veseli e Simone Pinna, mentre davanti ai loro occhi Patrick Dziczek lotta, ma questa volta non per un pallone a centrocampo.

L’abbraccio tra Veseli e Pinna

L’abbraccio tra Veseli e Pinna va oltre il colore della maglia e ci ricorda che il calcio non è solo un gioco. Due avversari che si abbracciano per darsi forza, dinanzi ad un compagno che lotta fra la vita e la morte. All’85’ del match tra Ascoli e Salernitana, valevole per la 23ª giornata di Serie B, Patric Dziczek si accascia al suolo Si ferma il tempo, nessuno più si preoccupa del risultato di 0-2 e della doppietta di Tutino. Di Tacchio e Parigini si precipitano sull’accasciato compagno, in attesa dei soccorsi, che fortunatamente sono repentini. Lotta il centrocampista polacco, vittima di un una crisi vagale con perdita di conoscenza. Dopo minuti di tensione e paura per i presenti  allo Stadio “Del Duca” e i tifosi collegati da casa, il calciatore si riprende e viene ricoverato presso il nosocomio ascolano. Per il calciatore granata è già il secondo episodio di malore in campo, dopo quello capitato in settembre. Gli esami effettuati in seguito per accertare l’affidabilità del fisico del polacco all’agonismo diedero esito positivo.

Oggi Dziczek sta meglio e la Salernitana con un comunicato ufficiale ha riportato il ringraziamento del proprio tesserato a tutti i soccorritori.


Potrebbe interessarti anche:

Gennaro Caso
Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!
spot_img

Notizie popolari