sabato 01 10 22
HomeSalernitanaLa Voce dei Tifosi: "Puntare sui giovani è la giusta strategia"

La Voce dei Tifosi: “Puntare sui giovani è la giusta strategia”

- Advertisment -spot_img

Torna la rubrica La Voce dei Tifosi, per l’occasione abbiamo ascoltato le sensazioni di alcuni tifosi in merito ai temi più caldi in ottica Salernitana.

Salernitana, La Voce dei Tifosi

Queste le domande poste a tre supporter della Salernitana:

  1. I prezzi della campagna abbonamenti hanno creato un acceso dibattito tra i tifosi. Qual è il tuo pensiero?
  2. Tra i tanti giocatori che la Salernitana sta seguendo ci sono tantissimi giovani. Credi che puntare su nuovi talenti sia la strategia giusta oppure opteresti per nomi di maggiore esperienza?
  3. Alcune squadre di Serie A hanno mostrato interesse per Pasquale Mazzocchi. Lo confermeresti o preferiresti cederlo se dovesse arrivare la giusta offerta?

Le prime sensazioni sono del tifoso Giovanni Milanese:

  1. «Sicuramente i prezzi sono sopra la media, per quella che è attualmente la realtà, una squadra che deve salvarsi e condurre un campionato calcistico non può avere i prezzi secondi soltanto alla Juventus ed addirittura molto più alti di un Milan Campione d’Italia. Tuttavia la piazza di Salerno è smossa dalla passione, infatti già nel primo giorno sono stati sottoscritti circa 2000 abbonamenti, segno che le lamentele seppur giustificate lasciano il tempo che trovano».
  2. «Sicuramente i giovani sono il futuro come in vale in tutti i settori, ma è pur vero e ne abbiamo avuto dimostrazione l’anno scorso, che una squadra per fare un campionato decente ha bisogno anche di giocatori di esperienza in grado di prendere per mano i giovani e guidarli verso responsabilità più elevate. Per tanto sarebbe un buon compromesso un giusto mix di giovani ed esperienza».
  3. «Visto il campionato concluso e le prestazioni sempre eccellenti di Mazzocchi, sono assolutamente per la sua riconferma, erano anni ormai che a Salerno non si vedeva un esterno in grado di crossare e mettere la palla al centro in modo preciso. Pertanto come chiunque l’anno scorso abbia fatto bene, va riconfermato».

Il secondo supporter a intervenire è il giovanissimo Valerio

  1. «È sorprendente che la Salernitana sia tra le squadre più care della serie A. Le tariffe degli abbonamenti mi hanno quindi sorpreso in negativo. Non è una politica che favorisce i giovani e le famiglie».
  2. «Condivido pienamente l’investimento sui giovani: ma è importante che nella formazione ci siano anche elementi di esperienza che sappiano affiancare i ragazzi nei momenti di difficoltà che comunque non mancheranno in un campionato difficile come quello di serie A».
  3. «Secondo me Mazzocchi è una pedina fondamentale, non facilmente sostituibile. In questo momento, quindi farei il possibile per trattenerlo a Salerno».

Infine, l’ultimo parere appartiene a Eraldo Giannattasio

  1. «La campagna abbonamenti, a mio parere, non è accessibile a tutti. I prezzi sono molto alti ed è proprio per questo che si è venuta a creare una situazione di dislivello tra tifosi e società. Per cercare di “limitare i danni” ci si poteva sforzare di più ad aprire la curva nord mettendo a disposizione degli abbonamenti anche lì ma con prezzi di gran lunga inferiori».
  2. «Mettersi in cerca di giovani talenti rafforzando il settore giovanile è essenziale soprattutto per il futuro. Punterei sugli italiani creando un mix tra esperienza e gioventù».
  3. «Mazzocchi è stato uno dei protagonisti della cavalcata verso la salvezza e da tifoso se dovesse andar via mi dispiacerebbe molto. Quest’anno per lui sarà l’anno della consacrazione in massima serie e farlo in una piazza che già ha avuto modo di conoscere gli permetterebbe maggiore sicurezza».

Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: