martedì 16 04 24
spot_img
HomeFrontpageLa Rari Nantes Salerno in cerca della salvezza
spot_img

La Rari Nantes Salerno in cerca della salvezza

spot_imgspot_img

La 2ª giornata della seconda fase del campionato, cosiddetta “Round Retrocessione” vede l’esordio della Rari Nantes Salerno, a riposo nella 1ª giornata

Rari Nantes Salerno a Camogli

La Rari Nantes Salerno torna in piscina. Nella 2ª giornata del “Round Retrocessione” la squadra di mister Christian Presciutti è impegnata nella trasferta ligure di Camogli. Dopo due mesi di sosta, dettata dagli impegni della nazionale di pallanuoto, si torna al campionato. Le altre squadre hanno, in realtà, già ripreso la scorsa settimana. La Rari, invece, ha usufruito del turno di riposo dettato dal numero dispari, sette, delle squadre che compongono il girone che lotta per la salvezza in A1. Due pareggi ed una sola vittoria, da parte del Nuoto Catania che ha sconfitto in casa il Roma Vis Nova Pallanuoto. Questo il responso della giornata che ha dato il via alla seconda fase.


Potrebbe interessarti anche:

La partita

La Rari Nantes Salerno presenta due novità alla ripresa del campionato: una positiva ed una negativa. La notizia positiva è relativa a Siani che, dopo tanti mesi fuori squadra per un infortunio alla spalla, è finalmente tra i convocati per la trasferta ligure. Ci vorrà del tempo, però, per rivederlo in piena forma. La seconda novità, quella negativa, è legata al portiere Taurisano che, per un serio infortunio, sarà fuori per un periodo non ancora quantificato.

La giornata completa

Detto della Rari Nantes Salerno, passiamo alla squadra che ospiterà i giallorossi: il Camogli. La squadra ligure ha chiuso la “Regular Season” ultima in classifica perdendo tutte le partite. Nella prima giornata della seconda fase, invece, ha pareggiato con l’Astra Nuoto Roma. Quest’ultima ospiterà il Nuoto Catania. L’ultima partita sarà lo scontro tra Roma Vis Nova e Iren Genova Quinto. riposa il CN Posillipo.

spot_img
spot_img
spot_img
Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24

Notizie popolari