domenica 03 03 24
spot_img
HomeSportNUOTOA Castellabate l'unico appuntamento dell'anno con il circuito Granfondo Italia
spot_img

A Castellabate l’unico appuntamento dell’anno con il circuito Granfondo Italia

spot_imgspot_img

La costa cilentana ha ospitato l’edizione 2022 Granfondo del Golfo di Castellabate, prova unica del circuito CSI di nuoto in acque libere.

Granfondo di Castellabate, i risultati

Quasi 170 nuotatori iscritti alla Granfondo del Golfo di Castellabate, organizzata dal CN Punta Tresino.

L’evento si è articolato in quattro prove sulle distanze di 1.800 m, 3 km, 5 km e 15 km.

Nella prova più breve, successo per Luca Campese (Caravaggio Aqua) davanti a Catello Scola (Sintesi, a 21″) e Michele Baviera (Peppe Lamberti, a 1’02”).

Tra le donne, invece, Licia Salvati (CUS Salerno) ha preceduto la coppia della Peppe Lamberti formata da Francesca Fortini (a 39″) e Giuseppina Auletta (a 1’17”).

La gara disputata sulla distanza di 3.000 m si è decisa soltanto in vista della fotocellula: Salvatore Mazzotta (Vanessa Smile) ha preceduto Massimiliano Pinto (Due Ponti) e Giuseppe Cantisano (Caravaggio Aqua).

In campo femminile, Irene Mantovani (Villa York) ha avuto la meglio su Marina Peluso (Peppe Lamberti, a 34″) e Renata Perretti (Swimrun, a 5’54” dalla vincitrice).

I protagonisti della 5 e della 15 km

Salvatore Saldutti (Vanessa Smile) si è imposto nella 5 km, lasciandosi alle spalle Luca Monolo (Nuotatori Milanesi, a 2’34”) e Luca Parrella (Rari Nantes Salerno, a 2’39”).

Doppietta dell’Olimpia Sport Village sulla medesima distanza: Chiara Cascella ha distanziato di 21″ Rosa Coppola. 3° posto per Antonietta Di Giovannantonio (Accadueo Aversa, a 1’54”).

L’argentino Claudio Marcelo Plit si è infine aggiudicato la 15 km. Dopo oltre 5 ore e mezza di gara, Plit ha prevalso su Raffaella Aimone (Nuotatori Canavesani) e sul connazionale Angel Tassisto.

Sul podio della prova femminile anche l’argentina Victoria Chamorro ed Elena Edatti (Acquavivamaster).


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

A Castellabate l’unico appuntamento dell’anno con il circuito Granfondo Italia

spot_imgspot_img

La costa cilentana ha ospitato l’edizione 2022 Granfondo del Golfo di Castellabate, prova unica del circuito CSI di nuoto in acque libere.

Granfondo di Castellabate, i risultati

Quasi 170 nuotatori iscritti alla Granfondo del Golfo di Castellabate, organizzata dal CN Punta Tresino.

L’evento si è articolato in quattro prove sulle distanze di 1.800 m, 3 km, 5 km e 15 km.

Nella prova più breve, successo per Luca Campese (Caravaggio Aqua) davanti a Catello Scola (Sintesi, a 21″) e Michele Baviera (Peppe Lamberti, a 1’02”).

Tra le donne, invece, Licia Salvati (CUS Salerno) ha preceduto la coppia della Peppe Lamberti formata da Francesca Fortini (a 39″) e Giuseppina Auletta (a 1’17”).

La gara disputata sulla distanza di 3.000 m si è decisa soltanto in vista della fotocellula: Salvatore Mazzotta (Vanessa Smile) ha preceduto Massimiliano Pinto (Due Ponti) e Giuseppe Cantisano (Caravaggio Aqua).

In campo femminile, Irene Mantovani (Villa York) ha avuto la meglio su Marina Peluso (Peppe Lamberti, a 34″) e Renata Perretti (Swimrun, a 5’54” dalla vincitrice).

I protagonisti della 5 e della 15 km

Salvatore Saldutti (Vanessa Smile) si è imposto nella 5 km, lasciandosi alle spalle Luca Monolo (Nuotatori Milanesi, a 2’34”) e Luca Parrella (Rari Nantes Salerno, a 2’39”).

Doppietta dell’Olimpia Sport Village sulla medesima distanza: Chiara Cascella ha distanziato di 21″ Rosa Coppola. 3° posto per Antonietta Di Giovannantonio (Accadueo Aversa, a 1’54”).

L’argentino Claudio Marcelo Plit si è infine aggiudicato la 15 km. Dopo oltre 5 ore e mezza di gara, Plit ha prevalso su Raffaella Aimone (Nuotatori Canavesani) e sul connazionale Angel Tassisto.

Sul podio della prova femminile anche l’argentina Victoria Chamorro ed Elena Edatti (Acquavivamaster).


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

A Castellabate l’unico appuntamento dell’anno con il circuito Granfondo Italia

spot_img

La costa cilentana ha ospitato l’edizione 2022 Granfondo del Golfo di Castellabate, prova unica del circuito CSI di nuoto in acque libere.

Granfondo di Castellabate, i risultati

Quasi 170 nuotatori iscritti alla Granfondo del Golfo di Castellabate, organizzata dal CN Punta Tresino.

L’evento si è articolato in quattro prove sulle distanze di 1.800 m, 3 km, 5 km e 15 km.

Nella prova più breve, successo per Luca Campese (Caravaggio Aqua) davanti a Catello Scola (Sintesi, a 21″) e Michele Baviera (Peppe Lamberti, a 1’02”).

Tra le donne, invece, Licia Salvati (CUS Salerno) ha preceduto la coppia della Peppe Lamberti formata da Francesca Fortini (a 39″) e Giuseppina Auletta (a 1’17”).

La gara disputata sulla distanza di 3.000 m si è decisa soltanto in vista della fotocellula: Salvatore Mazzotta (Vanessa Smile) ha preceduto Massimiliano Pinto (Due Ponti) e Giuseppe Cantisano (Caravaggio Aqua).

In campo femminile, Irene Mantovani (Villa York) ha avuto la meglio su Marina Peluso (Peppe Lamberti, a 34″) e Renata Perretti (Swimrun, a 5’54” dalla vincitrice).

I protagonisti della 5 e della 15 km

Salvatore Saldutti (Vanessa Smile) si è imposto nella 5 km, lasciandosi alle spalle Luca Monolo (Nuotatori Milanesi, a 2’34”) e Luca Parrella (Rari Nantes Salerno, a 2’39”).

Doppietta dell’Olimpia Sport Village sulla medesima distanza: Chiara Cascella ha distanziato di 21″ Rosa Coppola. 3° posto per Antonietta Di Giovannantonio (Accadueo Aversa, a 1’54”).

L’argentino Claudio Marcelo Plit si è infine aggiudicato la 15 km. Dopo oltre 5 ore e mezza di gara, Plit ha prevalso su Raffaella Aimone (Nuotatori Canavesani) e sul connazionale Angel Tassisto.

Sul podio della prova femminile anche l’argentina Victoria Chamorro ed Elena Edatti (Acquavivamaster).


Potrebbe interessarti anche:

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img

Notizie popolari