lunedì 26 09 22
HomeSportBASKETLongobardi: "nessuna notizia dal comune per il PalaMangano". Nel frattempo la Givova...

Longobardi: “nessuna notizia dal comune per il PalaMangano”. Nel frattempo la Givova Scafati inaugura la pre-season

- Advertisment -spot_img

La Givova Scafati continua il suo percorso di preparazione alla Serie A. Tuttavia, come riferito dal patron gialloblù nulla si è mosso per quanto riguarda il palazzetto cittadino che resta non omologato alla massima serie.

La Givova Scafati in Serie A: PalaMangano non in regola

Nel corso della partita amichevole organizzata in casa con la Happy Casa Brindisi, il patron Longobardi è intervenuto ai microfoni del TGR Campania, riferendo che: «a settanta giorni dalla promozione in Serie A non è cambiato quasi nulla. Se sarà possibile giocare a Scafati? Questa è una domanda che giro al primo cittadino della città e alla sua amministrazione. Purtroppo ad oggi vedo grosse incertezze che potrebbero far fare una figura vergognosa all’intera città. Aspettiamo quindi il consiglio comunale che dovrebbe riunirsi in questi giorni, anche se a quanto ho capito ci sono alcuni consiglieri che sono ancora in vacanza».

Il problema del palazzetto cittadino era già noto al momento della promozione, ma come riferito, sono passati ormai più di due mesi e il rischio che non si giochi a Scafati per i primi incontri casalinghi è molto alto. Per fortuna la società dell’agro ha ricevuto da tempo il placet della città di Napoli per disputare eventualmente gli incontri casalinghi al Pala Barbuto.


Potrebbe interessarti anche:

L’infermeria granata: le condizioni di Bohinen, Lovato, Ribéry e Radovanovic

Le avversarie della Givova Scafati: Pallacanestro Trieste


 

Test con la Happy Casa Brindisi, gialloblù battuti sul finale

Sul piano tecnico invece, la squadra guidata da coach Rossi continua il percorso di preparazione. In particolare, nell’amichevole contro i pugliesi è stato possibile testare la tenuta della squadra. I segnali sono positivi, infatti i gialloblù hanno condotto il match per i primi tre quarti e si sono arresi alla squadra brindisina solo nel finale, con un risultato di 94-98.

Importanti segnali arrivano da Doron Lamb, autore di ben 23 punti, Henry autore di 19 punti e Pinkins che ha segnato 8 punti. Ovviamente si attende il rientro di Thompson che sarà una pedina importante nella lotta salvezza.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: