sabato 13 04 24
spot_img
HomeFrontpageLa Feldi Eboli batte in scioltezza la 'cenerentola' Verona
spot_img

La Feldi Eboli batte in scioltezza la ‘cenerentola’ Verona

spot_imgspot_img

Nel 26° appuntamento stagionale di Serie A, la Feldi Eboli trionfa, nella cornice del “PalaDirceu”, contro il fanalino di coda Olimpia Verona.

Feldi Eboli, obiettivo quasi raggiunto

Tre punti importanti per la classifica delle volpi che aggancia, momentaneamente, la L84 impegnata domani nella trasferta di Ciampino. Una partita indirizzata sin dai primi minuti: con questo successo, gli uomini di Salvo Samperi vedono più vicino l’accesso ai prossimi play-off.


Potrebbe interessarti anche:


Troppa Feldi per l’Olimpia

La Feldi impone sin da subito il proprio predominio sul match. La festa del gol si apre con un gol a porta sguarnita di Braga, ben servito da Selucio. Un’ingenuità del portiere dei veneti che concede il calcio di punizione, poi realizzato da Marinovic. 2-0 foxes e gara in discesa. C’è gloria per i gialloblù che per poco non accorciano le distanze con Giannattasio, poco cinico sotto porta: Montefalcone si oppone coprendo gran parte dello specchio in uscita.

Venancio scambia con Selucio che accomoda al centro per Braga che, solo e indisturbato, insacca. Per poco vi è gloria anche per l’estremo difensore delle volpi Montefalcone che, dopo essersi spinto oltre la metà campo, per poco non firma il 4-0. Poker che viene calato da Patias qualche istante dopo, in seguito a un’imprecisione difensiva dell’Olimpia.

Le volpi controllano, gloria nel finale per Verona

La Feldi prova ad ampliare il margine di distanza. Tentativi di Restaino, Caponigro e Degan poco freddi sotto porta. Riesce, dei tre, a sbloccarsi il ‘canterano’ che attacca alle spalle della difesa avversaria e disegna un pallonetto delizioso che beffa il portiere. Lo stesso giocatore, al termine di un’azione corale con Venancio e Patias, va a pochi centimetri dalla doppietta personale.

Montefalcone si rende protagonista, rispondendo presente in una doppia occasione. Samperi concede un po’ di gloria anche per Di Stanio nei minuti conclusivi del match. Un tiro velenoso e una bella parata di petto entrano di diritto negli highlights della partita. Risponde il portiere avversario con un doppio grande intervento su Patias. Verona cerca insistentemente il gol della bandiera e, dopo vari tentativi, agli sgoccioli, arriva con Giannattasio, il più propositivo dei suoi, che sorprende Di Stanio con una grande parabola all’incrocio.

Il tabellino del match

Feldi Eboli: Montefalcone 17, Venancio 5, Patias 8, Marinovic 21, Restaino 24. A disp.: Dal Cin 3, Degan 4, Caponigro 7, Braga 13, Galliani 22, Selucio 77. All.: Samperi

Olimpia Verona: Mazzoni 22, Claro 9, Rocha 11, Santos 16, Portuga 89. A disp.: Fior 2, Fiore 3, Portinari 6, Nardi 8, Lukaian 10, Giannattasio 17, Ugas 19 All.: Castagna

Marcatori: Braga 1’31” pt, 15’32” pt (F); Marinovic 2’5” pt (F); Patias 18’29” pt (F); Caponigro 9’44” st (F); Giannattasio 19’58” (O)

Ammoniti: Mazzoni (O), Rocha (O)

Arbitri: Saverio Carone (Bari), Fabio Maria Malandra (Avezzano)
Crono: Emilio Romano (Nola)

spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".

Notizie popolari