martedì 16 04 24
spot_img
HomeFrontpageRitorna la Serie A di futsal: Sala Consilina ospita il Ciampino, derby...
spot_img

Ritorna la Serie A di futsal: Sala Consilina ospita il Ciampino, derby per la Feldi

spot_imgspot_img

Ritorna la Serie A di futsal, dopo lo stop della scorsa settimana. MoMap Napoli (fresco vincitore della Coppa Italia) e Feldi Eboli insceneranno l’attesissimo derby campano di fine stagione; Sporting Sala Consilina e Ciampino si confronteranno con morali e motivazioni ben diverse nello scenario di San Rufo.

Riprende la Serie A di futsal

Durante la vigilia dei sopracitati incontri, alcuni dei protagonisti hanno presentato la 27ª giornata della massima serie calcettistica italiana.


Ti potrebbero interessare anche:


De Gennaro: “La Feldi è molto forte, i tifosi meritano di festeggiare il nostro successo”

«Per me vincere la coppa da napoletano con la maglia del Napoli è stato meraviglioso. Vedere la mia famiglia sugli spalti emozionata come me è stato qualcosa di magnifico. Da agosto ci alleniamo per arrivare pronti a queste gare, abbiamo fatto due partite perfette e ci siamo meritati questa vittoria. Io, Bellobuono e Caio siamo tre portieri forti, prima amici e poi colleghi. Mi hanno aiutato tanto e ora siamo entrati nella leggenda. Domani dobbiamo lasciare alle spalle l’euforia della Coppa, la Feldi è una squadra molto forte e cercherà in tutti i modi di metterci in difficoltà. Sarà una grande festa, ringrazio tutti i tifosi per il sostegno continuo nelle due partite a Policoro, meritano di festeggiare con noi questo successo».

Caponigro: “Non vogliamo fermarci, faremo di tutto per vincere”

«Abbiamo avuto due settimane intense di lavoro, metteremo in campo il nostro massimo per chiudere al meglio la regular season. Sono qui ormai da dieci anni e ho visto la crescita costante della squadra e la mia in parallelo, ma non vogliamo fermarci. Vedere le finali di Coppa Italia da casa ci ha dato ancora più carica per provare a difendere lo scudetto che abbiamo sul petto fino alla fine. Domani sarà uno spettacolo per il futsal italiano, ci aspetta una grande partita e faremo di tutto per vincerla».

Oliva: “Faremo la nostra gara, poi penseremo alla prossima stagione”

«Faremo la nostra gara con concentrazione e consapevoli di dover ottenere i punti in casa. Inizieremo a pensare presto alla prossima stagione al netto delle esperienze e delle sfortune di quest’anno».

Peitaco: “Lotteremo fino alla fine, bisognerà segnare”

«Lo Sporting è una grande squadra. Non sarà facile guadagnare punti, ma in questo campionato non ci sono partite facili. Faremo del nostro meglio e lotteremo fino all’ultimo minuto. Anche se siamo in una situazione complicata, il play-out è ancora possibile e dobbiamo concentrarci su questo. Servirà una squadra più unita sul campo, e combattere tutti insieme. Sappiamo della realtà del club in questo momento, ma mancano ancora quattro partite, di cui due contro avversari diretti. Dobbiamo segnare, obbligatoriamente».

spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".

Notizie popolari