mercoledì 28 02 24
spot_img
HomeFrontpageParte il secondo giro della corsa ai play-off per la Feldi Eboli
spot_img

Parte il secondo giro della corsa ai play-off per la Feldi Eboli

spot_imgspot_img

La corsa della Feldi Eboli ai play-off 2024 parte dalla 16ª giornata di Serie A New Energy. Nel secondo giro del percorso che ha visto le volpi posizionarsi nelle prime otto, gli uomini di Salvo Samperi ritrovano l’ostacolo Came Treviso, battuto 5-3 nella gara d’andata.

Il periodo favorevole della Feldi Eboli

Agli sgoccioli dello scorso 2023, si sono intraviste tracce della cara vecchia Feldi. Il filotto di vittorie tra Verona, Mantova e L84 ha risollevato il morale della piazza ebolitana che, in vista del girone di ritorno, può dirsi più che fiduciosa. L’ultimo pareggio a ‘reti bianche’ ha lanciato segnali positivi: il risultato si è rivelato bugiardo al fischio finale per quanto concerne lo spettacolo.

La consapevolezza ritrovata sarà un’arma importante, specialmente nelle partite ‘da dentro-fuori’. Intanto le foxes si godono il momento, sperando di cavalcare l’onda per guadagnare terreno sulle squadre che la precedono.

La Came Treviso ha concluso la prima parte di stagione all’8° posto, superando in classifica, nell’ultimo turno, i biancorossi dell’Italservice Pesaro. Ovviamente, tutti i discorsi relativi al piazzamento utile per l’accesso ai play-off verranno ripresi in un secondo momento. Sorprendono su tutti i risultati maturati contro i ‘capofila’ e ‘serrafila’ del campionato: una vittoria pesantissima per 5-2 contro l’Olimpus Roma; un pareggio inaspettato contro l’Olimpia Verona (primo e unico punto conquistato dai veneti).

Il match del “PalaSele” verrà trasmesso in diretta streaming, alle ore 18:30, sul sito Futsal TV.


Ti potrebbero interessare anche:


Nicolodi: “Puntiamo sempre al massimo, gara difficile contro la Came”

«Sono arrivato da poco a Eboli ma mi sono trovato benissimo sin da subito. Ringrazio staff, tifosi e società per l’accoglienza e per come mi stanno aiutando a integrami. Non giocavo da molto tempo ma fisicamente mi sento bene e anzi ho ancora voglia di migliorare per dare una mano alla Feldi e ricambiare tutto ciò che mi sta dando. Noi puntiamo sempre al massimo come squadra, vogliamo far bene sia in campionato che in Coppa Italia. Domani sarà un’altra partita difficile, ormai in Italia non ci sono team facili da affrontare, soprattutto la Came che da tanti anni si trova nelle zone alte della classifica con un allenatore che sta portando avanti da tempo la sua idea di gioco. Sarà complicata ma noi vogliamo i tre punti».

Vieira: “Obiettivo salvezza, poi testa alla zona play-off”

«Siamo molto soddisfatti della vittoria di Mantova che ci ha permesso di concludere il girone di andata tra le prime otto così da poter giocare in casa il primo turno di Coppa Italia; l’umore dello spogliatoio è quindi molto sereno e questo ci permette di lavorare bene e preparare al meglio la prossima gara. Nel girone di ritorno il primo obiettivo sarà quello di raggiungere quanto prima la quota salvezza e solo successivamente poter consolidare un piazzamento tra le prime otto posizioni della classifica: siamo convinti di essere una squadra in grado di poter competere con chiunque e ci faremo trovare sicuramente pronti a cogliere qualsiasi opportunità».

spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Parte il secondo giro della corsa ai play-off per la Feldi Eboli

spot_imgspot_img

La corsa della Feldi Eboli ai play-off 2024 parte dalla 16ª giornata di Serie A New Energy. Nel secondo giro del percorso che ha visto le volpi posizionarsi nelle prime otto, gli uomini di Salvo Samperi ritrovano l’ostacolo Came Treviso, battuto 5-3 nella gara d’andata.

Il periodo favorevole della Feldi Eboli

Agli sgoccioli dello scorso 2023, si sono intraviste tracce della cara vecchia Feldi. Il filotto di vittorie tra Verona, Mantova e L84 ha risollevato il morale della piazza ebolitana che, in vista del girone di ritorno, può dirsi più che fiduciosa. L’ultimo pareggio a ‘reti bianche’ ha lanciato segnali positivi: il risultato si è rivelato bugiardo al fischio finale per quanto concerne lo spettacolo.

La consapevolezza ritrovata sarà un’arma importante, specialmente nelle partite ‘da dentro-fuori’. Intanto le foxes si godono il momento, sperando di cavalcare l’onda per guadagnare terreno sulle squadre che la precedono.

La Came Treviso ha concluso la prima parte di stagione all’8° posto, superando in classifica, nell’ultimo turno, i biancorossi dell’Italservice Pesaro. Ovviamente, tutti i discorsi relativi al piazzamento utile per l’accesso ai play-off verranno ripresi in un secondo momento. Sorprendono su tutti i risultati maturati contro i ‘capofila’ e ‘serrafila’ del campionato: una vittoria pesantissima per 5-2 contro l’Olimpus Roma; un pareggio inaspettato contro l’Olimpia Verona (primo e unico punto conquistato dai veneti).

Il match del “PalaSele” verrà trasmesso in diretta streaming, alle ore 18:30, sul sito Futsal TV.


Ti potrebbero interessare anche:


Nicolodi: “Puntiamo sempre al massimo, gara difficile contro la Came”

«Sono arrivato da poco a Eboli ma mi sono trovato benissimo sin da subito. Ringrazio staff, tifosi e società per l’accoglienza e per come mi stanno aiutando a integrami. Non giocavo da molto tempo ma fisicamente mi sento bene e anzi ho ancora voglia di migliorare per dare una mano alla Feldi e ricambiare tutto ciò che mi sta dando. Noi puntiamo sempre al massimo come squadra, vogliamo far bene sia in campionato che in Coppa Italia. Domani sarà un’altra partita difficile, ormai in Italia non ci sono team facili da affrontare, soprattutto la Came che da tanti anni si trova nelle zone alte della classifica con un allenatore che sta portando avanti da tempo la sua idea di gioco. Sarà complicata ma noi vogliamo i tre punti».

Vieira: “Obiettivo salvezza, poi testa alla zona play-off”

«Siamo molto soddisfatti della vittoria di Mantova che ci ha permesso di concludere il girone di andata tra le prime otto così da poter giocare in casa il primo turno di Coppa Italia; l’umore dello spogliatoio è quindi molto sereno e questo ci permette di lavorare bene e preparare al meglio la prossima gara. Nel girone di ritorno il primo obiettivo sarà quello di raggiungere quanto prima la quota salvezza e solo successivamente poter consolidare un piazzamento tra le prime otto posizioni della classifica: siamo convinti di essere una squadra in grado di poter competere con chiunque e ci faremo trovare sicuramente pronti a cogliere qualsiasi opportunità».

spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Parte il secondo giro della corsa ai play-off per la Feldi Eboli

spot_img

La corsa della Feldi Eboli ai play-off 2024 parte dalla 16ª giornata di Serie A New Energy. Nel secondo giro del percorso che ha visto le volpi posizionarsi nelle prime otto, gli uomini di Salvo Samperi ritrovano l’ostacolo Came Treviso, battuto 5-3 nella gara d’andata.

Il periodo favorevole della Feldi Eboli

Agli sgoccioli dello scorso 2023, si sono intraviste tracce della cara vecchia Feldi. Il filotto di vittorie tra Verona, Mantova e L84 ha risollevato il morale della piazza ebolitana che, in vista del girone di ritorno, può dirsi più che fiduciosa. L’ultimo pareggio a ‘reti bianche’ ha lanciato segnali positivi: il risultato si è rivelato bugiardo al fischio finale per quanto concerne lo spettacolo.

La consapevolezza ritrovata sarà un’arma importante, specialmente nelle partite ‘da dentro-fuori’. Intanto le foxes si godono il momento, sperando di cavalcare l’onda per guadagnare terreno sulle squadre che la precedono.

La Came Treviso ha concluso la prima parte di stagione all’8° posto, superando in classifica, nell’ultimo turno, i biancorossi dell’Italservice Pesaro. Ovviamente, tutti i discorsi relativi al piazzamento utile per l’accesso ai play-off verranno ripresi in un secondo momento. Sorprendono su tutti i risultati maturati contro i ‘capofila’ e ‘serrafila’ del campionato: una vittoria pesantissima per 5-2 contro l’Olimpus Roma; un pareggio inaspettato contro l’Olimpia Verona (primo e unico punto conquistato dai veneti).

Il match del “PalaSele” verrà trasmesso in diretta streaming, alle ore 18:30, sul sito Futsal TV.


Ti potrebbero interessare anche:


Nicolodi: “Puntiamo sempre al massimo, gara difficile contro la Came”

«Sono arrivato da poco a Eboli ma mi sono trovato benissimo sin da subito. Ringrazio staff, tifosi e società per l’accoglienza e per come mi stanno aiutando a integrami. Non giocavo da molto tempo ma fisicamente mi sento bene e anzi ho ancora voglia di migliorare per dare una mano alla Feldi e ricambiare tutto ciò che mi sta dando. Noi puntiamo sempre al massimo come squadra, vogliamo far bene sia in campionato che in Coppa Italia. Domani sarà un’altra partita difficile, ormai in Italia non ci sono team facili da affrontare, soprattutto la Came che da tanti anni si trova nelle zone alte della classifica con un allenatore che sta portando avanti da tempo la sua idea di gioco. Sarà complicata ma noi vogliamo i tre punti».

Vieira: “Obiettivo salvezza, poi testa alla zona play-off”

«Siamo molto soddisfatti della vittoria di Mantova che ci ha permesso di concludere il girone di andata tra le prime otto così da poter giocare in casa il primo turno di Coppa Italia; l’umore dello spogliatoio è quindi molto sereno e questo ci permette di lavorare bene e preparare al meglio la prossima gara. Nel girone di ritorno il primo obiettivo sarà quello di raggiungere quanto prima la quota salvezza e solo successivamente poter consolidare un piazzamento tra le prime otto posizioni della classifica: siamo convinti di essere una squadra in grado di poter competere con chiunque e ci faremo trovare sicuramente pronti a cogliere qualsiasi opportunità».

Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari