venerdì 19 04 24
spot_img
HomeCalcioEccellenza girone B: colpo playoff per il Buccino Volcei a Cervinara
spot_img

Eccellenza girone B: colpo playoff per il Buccino Volcei a Cervinara

spot_imgspot_img

Campionato di Eccellenza girone B giunto alla ventottesima giornata e che ha visto risultati importanti in ottica salvezza e playoff. Vediamo quanto accaduto in quest’ultimo turno.

Eccellenza girone B: Sarnese esagerata con il Faiano

L’ultimo turno di campionato del girone B ha visto una new-entry nella zona playoff: il Buccino Volcei.


Ti potrebbero interessare anche:


La formazione di mister Ciccio Messina ha espugnato con un secco 3-0 il campo ostico dell’Audax Cervinara ed è riuscita a salire al quinto posto solitario in classifica. I gol di Gibba, Gabriel Ribeiro e Ndiaye hanno messo una seria ipoteca sulla partita e significato il sorpasso ai danni del Giffoni Sei Casali. I grifoni non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 sul campo della Pro Sangiorgese e sono scesi al sesto posto, a -2 dai playoff.

Rimanendo in alta classifica, esagerata la vittoria della Sarnese sul campo del Faiano fanalino di coda e con ormai più di un piede in Promozione. Il 7-2 degli uomini di mister Farina sui picentini firmato da Evacuo (doppietta), Cozzolino, Pellecchia, Corticchia, De Sio e Johnson Yeboah avvicina sempre di più granata al salto in D. Inutile per il Faiano la doppietta di Erra. Non molla, però, il Rossoblu Castel San Giorgio: la formazione di mister Fiume ha regolato con un secco 3-0 a domicilio la Virtus Avellino grazie ai gol di Pescicolo, Di Giacomo e Sabatino e resta a -9 dalla Sarnese.

Vittoria importante anche per la Scafatese, che ha battuto per 2-0 in casa il Città di Solofra con le reti di Gautieri e Masullo ed è ritornata al terzo posto. Cosa resa possibile dal pareggio interno del Costa d’Amalfi per 0-0 con l’Agropoli, quest’ultimo ancora in corsa per un posto ai playoff.

Andando nelle zone basse della classifica, punto d’oro per Calpazio ed Apice nello scontro diretto del “Vaudano”. L’1-1 che vede le segnature di Di Lascio e Barbosa permette ai capaccesi di mantenere il vantaggio di +6 sui playout e ai sanniti di uscire dalla zona playout tramite la classifica avulsa a spese di Audax Cervinara e Sant’Antonio Abate. I napoletani non sono andati oltre lo 0-0 nel derby contro il Santa Maria la Carità e si trovano ancora invischiati negli spareggi. Zona playout che vede al suo interno anche il Salernum Baronissi, fermato sullo 0-0 da un più tranquillo Sapri.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari