lunedì 22 04 24
spot_img
HomeFrontpageDia entra nella storia della Salernitana grazie con il Senegal
spot_img

Dia entra nella storia della Salernitana grazie con il Senegal

spot_imgspot_img

Boulaye Dia è nella storia sia del Senegal che della Salernitana. Con la sua Nazionale, infatti, ha raggiunto gli ottavi di finale della Coppa del Mondo dopo aver battuto per 2-1 l’Ecuador, ma è stato il primo giocatore della Salernitana ad ottenere questo traguardo. L’attaccante senegalese, ormai, è diventato un vero e proprio totem.

Dia il primo giocatore della Salernitana agli ottavi

I gol di Ismaila Sarr e di Kalidou Koulibaly hanno permesso al Senegal, oltre a battere l’Ecuador diretta concorrente, di ritrovare gli ottavi di finale dopo 20 anni. Soprattutto, hanno permesso a Boulaye Dia di diventare il primo giocatore nella storia granata a qualificarsi per gli ottavi di finale dei Mondiali. Una stagione da numero uno in tutto per il centravanti ex Villarreal: è stato lui il primo giocatore della Salernitana ad esordire al Mondiale ed è stato sempre lui il primo ad entrare nel tabellino dei marcatori della massima competizione calcistica per Nazioni.


Ti potrebbero interessare anche:


Nella partita odierna contro l’Ecuador Dia non è riuscito a dare un contributo dal punto di vista realizzativo (anche se ha sfiorato il gol in diverse occasioni), ma è rimasto in campo ad aiutare la squadra per 95′. La sua gara è terminata con giusto qualche minuto di anticipo, venendo sostituito nel recupero dal centrocampista Pape Abou Cisse.

Una bellissima impresa per il Paese africano, alla sua terza partecipazione in assoluto al Mondiale, e una bellissima soddisfazione personale per il centravanti granata, il quale ha reso orgogliosi i tifosi sia dei Leoni della Teranga che dell’Ippocampo.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari