martedì 27 09 22
HomeCalcioCosenza sconfitto dal Frosinone, Occhiuzzi: "Rammarico per il risultato ma ci siamo"

Cosenza sconfitto dal Frosinone, Occhiuzzi: “Rammarico per il risultato ma ci siamo”

- Advertisment -spot_img

L’allenatore del Cosenza, Roberto Occhiuzzi analizza la sconfitta di ieri maturata allo stadio “San Vito-Marulla” contro il Frosinone (1-2). I calabresi saranno i prossimi avversari della Salernitana per la nona giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Cosenza, Occhiuzzi: “Ottima prestazione ma fa male perdere così”

Occhiuzzi si gioca a Salerno un match molto importante in prospettiva salvezza e per la sua permanenza in panchina. I lupi al momento si trovano in zona play-out, al diciassettesimo posto. Resta il rammarico per la debacle interna (nona sconfitta in campionato) nonostante una buona prestazione.

Una sconfitta che fa male, la squadra subisce sempre su palla inattiva. Perché ha questo limite il Cosenza?

«Sulle palle inattive ci sono delle marcature e quindi si tratta di duelli. Con l’Entella abbiamo preso gol con un inserimento da dietro, nelle altre gare invece abbiamo subito sempre sulle marcature individuali già stabilite. In settimana abbiamo lavorato su questo aspetto, non lasciamo niente al caso».

Fa male perdere in rimonta tra l’altro in casa, come se lo spiega? Bisognerà ripartire subito…

«Davvero un peccato sprecare questa occasione anche in virtù degli altri risultati. Se avessimo portato a casa i tre punti facevamo un bel passo in avanti. C’è tanto rammarico perché la squadra ha fatto un’ottima prestazione. Forse nel primo tempo ci siamo un po’ abbassati…per il resto la squadra ha tenuto il pallino del gioco. Negli ultimi dieci minuti del primo tempo abbiamo attaccato e siamo rientrati dagli spogliatoi con il piglio giusto».

Sente salda la panchina e la fiducia dei suoi ragazzi?

«Assolutamente si…sento la fiducia della mia squadra, altrimenti non si fa una prestazione del genere».

Aver subito il gol del pari degli ospiti ha spento il Cosenza e rianimato il Frosinone?

«Sì, ci ha dato fastidio il gol del pari del Frosinone. Sapevamo delle loro ripartenze e che dovevamo arrestarle in fase difensiva…non può farti gol l’uomo del vertice del palo (Szyminski). La squadra nella ripresa è entrata in campo con il giusto atteggiamento…peccato per il risultato, bisognerà ripartire ora con il giusto atteggiamento».


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: