martedì 27 09 22
HomeSportPODISMODomenica di corsa tra Sassano e Angri

Domenica di corsa tra Sassano e Angri

- Advertisment -spot_img

L’ultima domenica d’estate ha proposto un doppio appuntamento per gli appassionati di gare podistiche della provincia di Salerno: la Sette Cappelle a Sassano e Le masserie ad Angri.

La Sette Cappelle premia Iannone e Palomba

Più di 150 atleti sulle strade di Sassano, nel Vallo di Diano, per la 13ª Corsa podistica delle Sette Cappelle (12.350 km), organizzata dall’associazione “In cammino con Padre Pio”.

La Carmax-Camaldolese ha monopolizzato il podio della gara: sul gradino più alto l’ex campione italiano dei 1500 metri Gilio Iannone. Il 37enne nato ad Avellino e residente a Fisciano si è sbarazzato dei compagni di squadra Giorgio Mario Nigro e Giovanni Vitolo poco prima del giro di boa, sfruttando le due brevi rampe che hanno portato i corridori nel centro storico.

Iannone – che ha conquistato il suo quarto successo personale alla Sette Cappelle: nessuno meglio di lui – ha tagliato il traguardo di Varco Notar Ercole con 1’07” di vantaggio su Nigro e 2’34” su Vitolo. La società ebolitana ha piazzato altri due uomini nella top ten: Leandro Faggiano (6°) e Giuseppe Annunziata (10°). Nelle zone alte della classifica anche Giancarlo Materazzi (Cava-Picentini, 7°) e Damiano De Cesare (Cilento Run, 8°).

Tra le donne, invece, monologo di Filomena Palomba. La 33enne dei Caivano Runners ha centrato la 13ª vittoria stagionale con ampio margine sulla campionessa uscente, Giuseppina Lamula (Atletica Teverola), e su Paola De Benedetto (Isaura-Valle dell’Irno).


Potrebbe interessarti anche:


Ad Angri vincono D’Arco e Tudisco

Dopo tre anni di assenza, ritrova il suo posto nel calendario anche la gara podistica delle Masserie, disputata nel quartiere Serrazzeta Fontanelle di Angri.

Prisco D’Arco (Isaura-Valle dell’Irno) ha centrato il primo successo del 2022 al termine di un serrato testa a testa con Antonino Tamarino (Sorrento Runners), che si è arreso all’esperto specialista del mezzofondo proprio in vista dell’ultimo chilometro. Più distante Vincenzo Della Rocca (Cava-Picentini), 3° a 2’18”.

La gara femminile è stata vinta da Antonia Tudisco (Nola Running) davanti a Ilaria Romagnuolo (non tesserata, a 2’52”) e alla compagna di club Rossana Nappi (a 8’24”).

Un sabato intenso tra Alburni e Vallo di Diano

La stagione su strada proseguirà sabato prossimo con altre due gare: al mattino si recupera a Sicignano la Corriamo ai piedi degli Alburni, inizialmente in programma per domenica 11; a metà pomeriggio, invece, Sala Consilina ospiterà la 2ª StraSanMichele.

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: