lunedì 24 06 24
spot_img
HomeCalcioGrassadonia in conferenza: "Dobbiamo fare punti! Turnover? Siamo in 14"
spot_img

Grassadonia in conferenza: “Dobbiamo fare punti! Turnover? Siamo in 14”

spot_img
spot_img

Venerdì di antivigilia del derby tra Juve Stabia e Paganese, gara in programma domenica alle ore 14.30 allo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia. Nella consueta conferenza stampa pre-gara, ha parlato Gianluca Grassadonia, tecnico degli azzurrostellati.

Conferenza Grassadonia: le parole del tecnico

La Paganese domenica sfiderà la Juve Stabia. Sarà un match fondamentale per gli azzurrostellati, impegnati nella bagarre play-out e attualmente occupano la 18ª posizione in classifica ad un punto dal Potenza.

«Da un punto di vista mentale è ovviamente una partita che conta, che pesa. Mancano tre partite, quindi sarà una partita difficile come lo saranno le altre. Mi aspetto una partita sentita, difficile, noi dobbiamo fare punti. Turnover? Siamo 14 giocatori, abbiamo perso Firenze e Sbampato che sono positivi al Covid».

Buongiorno Mister! È chiaro che la salvezza della Paganese passerà dai play-out: il calendario prevede due derby in trasferta e la gara casalinga contro il Picerno. All’andata la Paganese incerottata ebbe la meglio con una prestazione stoica che mise fine ad una striscia negativa di quattro sconfitte consecutive. La situazione rispetto all’andata non è cambiata: è da più di quattro mesi che la situazione in infermeria è catastrofica e soprattutto la Paganese non vince da sette partite. L’ultima e unica vittoria al “Menti” di Castellammare è stata nella magica stagione 2016-2017 con lei in panchina (oltre a Firenze e De Santis in campo): se avesse la possibilità di incidere qualcosa di quella storica vittoria nei suoi giocatori, che aspetti caratteriali e mentali vorrebbe rivedere domenica pomeriggio?

«La testa conta tanto, è chiaro. Non è paragonabile quell’annata a questa. Le difficoltà sono state tantissime: è vero che siamo nei play-out ma la classifica potrebbe dire anche altro. Bisogna far punti e bisogna essere concentrati al massimo e fare la partita che dobbiamo fare per fare punti».

I Convocati

Portieri:Avogadri, Baiocco, Pellecchia. Difensori: Brogni, Celesia, De Santis, Konate, Manarelli, Murolo, Scanagatta. Centrocampisti: Bensaja, Cretella, Martorelli, Volpicelli, Zanini. Attaccanti: Guadagni, Iannone, Tommasini.


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Gioacchino Castrogiovanni
Gioacchino Castrogiovanni
Gioacchino Castrogiovanni nasce a Laufenburg (Svizzera) nel '91, laureandosi in Economia Aziendale nel 2016 presso l'Università degli Studi di Catania. Da sempre appassionato di sport con una predilezione verso calcio, NBA, ciclismo, tennis, nel 2016 si avvicina al giornalismo sportivo collaborando con SpazioInter (esperienza conclusa nel marzo 2020). Da febbraio 2022 è entrato a far parte della famiglia di SalernoSport24
spot_img

Notizie popolari